Utente
Salve, è da ormai 4 giorni che ho la caviglia destra e il dorso del piede destro intorpiditi.
Ci tengo a precisare che ho questa sensazione al tatto e non è data dall ansia cioè è come se fosse appena finito un anestesia ho sensibilità ma attenuata come se avessi una calza.
Sono sportivo e in questi giorni sono andato a correre (solo e a distanza come previsto da decreto covid).
Non ho Cali di forza percepibili ma solo questo fastidioso intorpidimento e ogni tanto fascicolazioni.
Cosa può essere?.
Ci tengo a precisare che ho effettuato una vista neurologica 3 mesi fa per fascicolaxioni persistenti nell interno piede.
La visita è risultata negativa e le fascicolazioni si sono attenuate e non sparite con il tempo.

[#1]  
Dr. Daniele Orsucci

24% attività
8% attualità
8% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2020
Buongiorno, potrebbe essere la schiena, farei una RM Lombare quando sarà possibile.
Dott. Daniele Orsucci
Neurologo - Esperto Elaborazione Diete
Disponibile per visite on-line (orsuccid@gmail.com)

[#2] dopo  
Utente
Dr. Orsucci, la ringrazio .... volevo aggiornarla sono molto preoccupato , il mio problema riguarda il dorso del Piede e soprattutto il muscolo esterno della tibia aumenta dopo che mi alzo dop essere stato seduto a tal punto che se mi metto sulle punte e faccio pressione sul lato destro mi cede la gamba cosa che non succede con il piede sinistro ho cercato su internet è c’è scritto che potrebbe anche essere una malattia neurodegenetativa ho 24 anni lei cosa ne pensa ?

[#3] dopo  
Utente
Ho scoperto il nome del muscolo che sembrerebbe darmi problemi di debolezza e intorpidimento... si chiama estensore delle dita può essere d aiuto ?

[#4]  
Dr. Daniele Orsucci

24% attività
8% attualità
8% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2020
Probabilmente è la schiena, quando possibile farei una RM Lombare e poi sentirei un Ortopedico.
Dott. Daniele Orsucci
Neurologo - Esperto Elaborazione Diete
Disponibile per visite on-line (orsuccid@gmail.com)

[#5] dopo  
Utente
Salve , volevo aggiornarla , il fastidio al muscolo estensore lungo della tibia continua ancora , ma adesso sembra essere più una contrattura . Percepisco sopratutto dopo movimento è da fermo parecchie fascicolazioni alle gambe , piedi , palpebra destra e alcuni sul tronco . Ma la cosa che mi allarma di più è che la sensazione che ho alla tibia destra sembra essersi estesa anche al polso destro . Sento i muscoli sia del polso che della tibia estensori delle dita come contratti rigidi . Purtroppo ho cercato su internet e mi sono venuti fiore malattie degenerative, io ho 24 anni e sono molto sportivo lei che ne pensa ? ... non deficit di forza NETTI però sento movimento della tibia e del polso più difficoltosi e macchinosi .