Miochimie palpebrali incessanti

Salve, sono una donna di 35 anni, abbastanza ansiosa.

Ovviamente non sono alla ricerca di una diagnosi, conscia dei limiti di un consulto online, ma di una piccola indicazione.

Soffro da 12 giorni di tremori alla palpebra inferiore dell'occhio destro, che sono leggere ma incessanti.
Si sono presentate dopo tre giorni che dormivo poco e male e non sono mai più andate via.

Già tre anni fa ho sofferto di quelle che all'epoca furono definite come fascicolazioni benigne su tutto il corpo (feci diverse visite specialistiche, Rm encefalo e 2 elettromiigrafie, tutte negative).
Erano discontinue e durarono circa sei mesi per poi andare via del tutto.

Ora si è presentato questo tremore incessante (24 h) alla palpebra, che sembra una leggera pulsazione.
A volte l'avverto di più, a volte di meno, ma è sempre lì.
In passato ho avuto questo tremore, ma non in maniera costante.

Contestualmente sono riapparse varie fascicolazioni sul corpo.

Ovviamente tutto ciò mi preoccupa abbastanza.

Ho contattato il mio oculista, dal quale non ho potuto recarmi per via di questo virus.
L'oculista mi ha prescritto telefonicamente degli integratori ed un collirio naturale, che assumo da 8 giorni ma senza nessuna variazione della situazione.
Sto, però, riposando meglio.

Appena sarà possibile spostarsi, farò la visita dall'oculista e dal neurologo.

Nel frattempo, vorrei una piccola rassicurazione che mi aiuti ad affrontare questi giorni di attesa delle visita un po' più tranquillamente.

Grazie a chi sarà così cortese nel rispondermi.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Signora,

potrebbe trattarsi delle cosiddette miochimie palpebrali che riconoscono solitamente come causa ansia e stress.
Mi sentirei pertanto di rassicurarla in attesa dell'eventuale visita specialistica.

Cordiali saluti

P.S. Rispettiamo tutti le norme vigenti per il coronavirus

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la cortese ed immediata risposta.
Avevo letto su internet (da buona ipocondriaca) che poteva trattarsi di miochimie palpebrali.
Posso permettermi di chiederle se l'ansia e lo stress posso causarle in maniera incessante anche per lunghi periodi?
P.s. condivido ogni singola prescrizione volta ad arginare il coronavirus, sperando che tutti siano ligi nel rispetto.
Grazie ancora
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Signora,

purtroppo le miochimie palpebrali possono persistere a lungo. Solitamente scompaiono spontaneamente ma è imprevedibile la loro durata.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite per la sua disponibilità.
La aggiornerò, se non la disturbo, nei giorni a venire, semmai anche a seguito delle visite, che spero di fare prossimamente, compatibilmente con l'emergenza.
Mi ha sicuramente un pò tranquillizzata e per una persona ansiosa è già tanto.
Le auguro buon proseguimento di serata e grazie ancora
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Di nulla. Mi fa piacere se l'ho tranquillizzata un po'.
Certamente, può farmi sapere eventuali sviluppi.

Buona serata

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Egregio Dottore,
La volevo aggiornare sugli sviluppi.
Le famose ed incessanti miochimie dopo circa tre settimane sono andate vie. Contestualmente, però, comparivano altri sintomi che tutt'ora ho:
- una sorta di intorpidimento proprio all'altezza della palpebra inferiore dell'occhio destro (quello che mi tremava) e sopra la fronte. Non sono formicolii: è come se sentissi la parte gonfia. Però, se la tocco, sento perfettamente le dita scorrerci sopra.
- tremore leggero alle braccia ed alle mani, non a riposo, ma soprattutto se sono in estensione
- tremore interno, soprattutto da distesa, che mi percorre il tronco, fino alla testa.
Così ho effettuato visita oculistica, risultata negativa (solo la mia miopia leggermente aumentata).
Poi ho effettuato visita neurologica, risultata negativa. Il neurologo ha rilevato solo riflessi vivaci, a suo dire causati da un forte stato di ansia e questo leggere tremore alle mani, per lui veramente minimo. Io però lo sento molto. Solo per farmi stare più tranquilla, mi ha prescritto un rm encefalo e dei vasi intracranici, che dovrei eseguire martedì.
Le coincidenze hanno voluto che questa mattina ho scoperto di essere incinta. Ho contattato il neurologo tramite messaggi, ma ancora non ho avuto risposta.
Sono sincera: io vorrei effettuarla questa risonanza, per affrontare con maggiore serenità questa gravidanza.
Ad una mia amica in gravidanza ricordo che la effettuarono.
Gentile dottore Lei mi sa dire se ci sono rischi per il feto?
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Signora,

la RM non è controindicata in gravidanza ma se non è indispensabile sarebbe prudente evitarla nei primi tre mesi.
Da quanto scrive non mi sembra un esame urgente ma veda cosa Le dice il neurologo e, soprattutto, il radiologo della struttura dove dovrà effettuarla.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la tempestiva risposta.
Io già questa mattina ho chiamato alla clinica dove dovrei effettuarla e mi hanno detto di richiamare lunedì per parlare con la neuroradiologa che referta l'esame.
Sinceramente, le fascicolazioni (però già avute anni fa e poi scomparse), i tremori e queste sensazioni anomale al viso, mi destano un po' di preoccupazione in merito alla temuta sclerosi multipla.
Non volendo abusare della sua disponibilità, lei crede che i miei sintomi possano ricondurre a quella?
Mi sento anche stupida nel farle una domanda online, senza che lei mi possa visitare, ma in questo momento, vista la gravidanza, temo che mi possa succedere qualcosa e sono spaventata.
Grazie in anticipo per la pazienza
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Signora,

le fascicolazioni ed il tremore non sono sintomi iniziali della SM e spessissimo nemmeno in fase conclamata.
Le sensazioni "anomale" al viso, come Lei le spiega, non farebbero pensare la malattia in questione.
Metta pure l’esito negativo della visita neurologica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#10]
dopo
Utente
Utente
Le Sue parole mi confortano molto.
Credo che il mio stato di ansia possa essere da me somatizzato. Seppur io mi ritenga una persona razionale e lucida, sulla questione salute mi faccio prendere dalle paure.
Io, in ogni caso, La terrò informata su tutto, anche sull'andamento della gravidanza.
Almeno, le Sue parole mi tranquillizzano.
Grazie mille....anche nell'impiegare il Suo tempo a rasserenare, con i limiti della distanza, pazienti impaurite come me.
A presto e buona serata
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Ok, può farmi sapere. Stia tranquilla.
Nella Sua città ho vissuto un bellissimo anno (tanti anni fa...) e ho ancora diversi amici.

Buona serata anche a Lei

Dr. Antonio Ferraloro

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa