Utente
Buongiorno e grazie per la cortese disponibilità.

Premetto di essere un soggetto ipocondriaco e ansioso.

Da qualche giorno noto delle fascicolazioni sparse su tutto il corpo.
Tuttavia, non gli ho dato molta importanza poiché sono sotto stress per gli esami e spesso in ansia per la mia salute.
Tuttavia, ieri sera mentre studiavo ho notato, forse per via della posizione in cui ero seduto (game allargate ai lati della sedia per un po’ di tempo) come dei lievi scatti, movimenti involontari ai piedi.
Oggi li ho risentiti quando ho assunto questa posizione.
Può essere tutto frutto dell’ansia o del modo in cui sto seduto oppure devo approfondire la faccenda?

Grazie e complimenti per questo servizio.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

la sintomatologia descritta sembrerebbe tipicamente di origine ansiosa, stia tranquillo.
Qualora dovesse persistere si rivolga al medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio.
Dimenticavo: potrebbe dipendere dal fatto che ieri ho allenato le gambe?
Tolgo il disturbo
Buona giornata

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
È un’ipotesi in quanto lo sforzo fisico può scatenare fascicolazioni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio. Questo vale anche per questi scatti? Cioè, lo sforzo muscolare può causare anche questi mini scatti diversi dalle fascicolazioni?

Grazie

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esattamente, insieme allo stress.
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Grazie.
Forse sono delle paranoie ma mi chiedo: un sintomo ansioso insorge per forza quando c’è un attimo di tensione oppure può insorgere magari anche DOPO giorni di tensione, come una sorta di sfogo diciamo. Le chiedo ciò perché sí, é un momento di stress per me per gli esami in vista ma il sintomo l’ho avvertito in un momento di benessere mentale diciamo. Forse ha poca importanza...alterno costantemente momenti di benessere e malessere mentale legato alle mie ossessioni ipocondriache e questo si è manifestato in un momento di tranquillità il che fa partire le mie paranoie.
Concludo affermando che sono in cura con una psicoterapeuta proprio per paura di malattie neurologiche.

Grazie per l’attenzione, cerco di spostare l’attenzione.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Un sintomo psicosomatico può insorgere anche in pieno benessere, indipendentemente da periodi di ansia e stress.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro