Fascicolazioni

Salve vorrei fare una domanda.

Vorrei chiedervi se le fascicolazioni possono causare una certa predisposizione a malattie gravi (sla).

Io ho 22 anni e da circa due anni ho queste fascicolazioni sparse in tutto il corpo con periodi in cui le sento di piu e periodi in cui le sento meno.

Non ho altri sintomi apparte qualche prestesia notturna.

Inoltre ho la coscia e il polpaccio sinistro leggermente piu piccoli rispetto alla gamba destra.
(circa 1 cm il polpaccio e circa 6 cm la coscia).

Pero mi sono operato al menisco 4 anni fa e diciamo che non ho mai recuperato a pieno la musculatura della gamba sinistra.

Puo essere per l operazione al menisco oppure per altre malattie?

Sono un po ipocondriaco e ansioso.

E ho paura che queste fascicolazioni possano portare con il tempo a patologie piu gravi.

È cosi?

Inoltre ogni tanto quando mi alzo da sdraiato mi gira la testa.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Ragazzo,

"Vorrei chiedervi se le fascicolazioni possono causare una certa predisposizione a malattie gravi (sla)." ovviamente no, la stragrande maggioranza delle fascicolazioni è benigna.
Queste inoltre non sono predittive di gravi malattie neurologiche.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi per le dottore, queste fascicolazioni e i giramenti di testa non sono sintomo di per esempio un tumore al cervello?
In questo periodo ho spesso dei giramenti di testa e sembra che durante il giorno io mi senta sempre un po stordito.
Cosa puo essere secondo lei?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Ragazzo,

cosa possa essere non è possibile stabilirlo a distanza, i sintomi riferiti però non orientano verso neoplasie cerebrali.
Non escluderei una loro origine ansiosa.
Effettui una visita neurologica.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Puó l ansia creare senso di stordimento ( che poi non riesco a capire se sia reale oppure no), veritgini e queste fascicolazioni che ho da un po soprattutto ai polpacci?
Scusi le domande e l insistenza ma vorrei capire un po e sono un po spaventato.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Teoricamente è possibile l’origine ansiosa della sintomatologia descritta, ovviamente come pura ipotesi a distanza.
Se il problema dovesse persistere però, come detto precedentemente, faccia la visita neurologica.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,volevo informarla che ho eseguito la visita neurologica e il dottore ha detto di non preoccuparmi e quindi è risultata negativa.
Continuo ad avere pero queste frequenti veritigini come se avessi difficoltà di equilibrio.
Una visita neurologica negativa esclude un tumore al cervello?
Se avessi avuto un tumore al cervello se ne sarebbe accorto il dottore?
Ho paura di averlo e avrei voluto fare una risonanza magnetica.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

con un tumore al cervello qualche alterazione all'esame neurologico si riscontra.
Se il collega non ha ritenuto di richiedere nessun esame diagnostico ritengo che possa stare tranquillo.
Nemmeno la sintomatologia fa sospettarlo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio