Utente
Sono una parrucchiera estetista di 29 anni, quindi sono spesso o seduta con capo chino o in piedi.

Due mesi fa dopo aver preso dei pesi su entrambe le spalle (borsoni) , mi sono svegliata con spalle contratte e rigide.
E male al collo.
Piano piano si è concentrato su un solo lato, il lato sinistro, dove ho tutt'ora dolore fisso e cronico senza mai abbandonarmi alla zona occipitale sinistra che tira fin su alla tempia e occhio sx e scende al collo e spalla.
Un dolore pulsante come se tirasse.
Ma tutto questo su un solo lato.
Prima il dolore andava e veniva ora è cronico H24.
Non dormo bene ho spesso risvegli ogni ora max 2.
Con la testa sul cuscino sto peggio, come se la pressione aumentasse.
Mi hanno visto diversi osteopati, fisioterapisti.
Fatto manovre dove stavo bene qualche giorno e poi punto e a capo.
Fatto RX cervicale dove risulta la rettilineizzazione della lordosi cervicale.
Per il mio medico curante è una cefalea tensiva.
Ma io ne dubito perché a me fa male solo un lato del cranio! nessun farmaco fa effetto: Oki, Voltaren, muscoril, Brufen ecc... Cosa mi consigliate di fare?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

anche se è interessato solo un lato l’ipotesi della cefalea tensiva avanzata dal Suo medico curante è possibile.
Anche la scarsa o nulla efficacia dei comuni antidolorifici potrebbe starci con questa ipotesi.
Considerato che sono trascorsi due mesi dall’inizio della sintomatologia, è certamente indicata una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee, il neurologo è infatti lo specialista di riferimento per le cefalee.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta . Oggi ho ritirato i risultati della TAC . Potrebbe darmi il suo parere ?

TC encefalo
Non si evidenziano alterazioni densitometriche focali d'insolvenza recente a carico del parenchima encefalico a sede sovra- sotto tentoriale .
Sistema ventricolare in asse , morfo-volumetricamente regolare .
Regolare rappresentazione degli spazi sub-aracnoidei.
Non alterazioni focali ossee del neurocranio .

TC cervicale
Esame eseguito con acquisizione volumetrica per rielaborazioni MPR secondo il piano assiale, coronale e saggitale .

Verticalizzata la lordosi
Canale vertebrale di calibro conservato
Non si apprezzano ernie o protezioni discali attualmente riconoscibili con la metodica .
Non si apprezzano alterazioni focali della struttura ossea di tipo -addensante / osteo-litico .

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a livello encefalico non è stato riscontrato nulla di patologico, la TC è perfettamente normale.
A livello cervicale, la verticalizzazione della fisiologica lordosi è causata da contrattura muscolare, contrattura che potrebbe anche essere estesa ai muscoli pericranici e causare il dolore che riferiva.
Le confermo quanto detto nella prima risposta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore , gentilissimo .

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, grazie a Lei per la cortese recensione.
Dr. Antonio Ferraloro