Crisi epilettica

Gentile Dottore, le scrivo per chiedere un consulto.
Le riporto il referto dell' ultima elettroencefalogramma eseguita il data 08 settembre 2020.
Premetto che eseguo ogni sei mesi un controllo in quanto soffro di crisi epilettiche notturne.
Laa
prima avuta a 60 anni, senza mai trovare una causa, e solo un unica volta sono caduto di giorno in seguito ad una crisi.
Sono in cura con Depakin CHRONO 500 e vimpat 200.

Esame eseguito in veglia.
Tdcf da alfa a 9-11 HZ instabile, poco regolare, di circa 70-90 uV, simmetrico, scarsamente reagente.

Sporadiche punte bifasiche e sharp-waves si segnalano nelle regioni fronto-temporo-parietali, con prevalenza a destra, raramente in brevissime bouffees, lievemente accentuate dalla iperpnea.
la SLI non ha effetti.
Conclusione: anomalie cuspidali infrequenti fronto - temporo-parietali, con prevalenza a destra e lieve incremento in iperpnea.

Posso stare tranquillo?
La ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,1k 2k 23
Gentile Utente,

il tracciato EEG è compatibile con la diagnosi di epilessia, tuttavia le alterazioni riscontrate sono di lieve entità.
"Posso stare tranquillo?" Direi di sì.
Ovviamente deve fare vedere l’esame al neurologo che La segue.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio tantissimo Dottore.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,1k 2k 23
Di nulla.

Buona giornata

Dr. Antonio Ferraloro

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa