Utente
Salve, vi scrivo per una mia cara amica... In seguito alla rottura della orta ha subito un delicato intervento in seguito al quale è rimasta in coma per alcune settimane...da allora è paralizzata ma per fortuna ha riacquisto la parola ed è quasi sempre lucida...seppur i danni celebrali siano evidenti... Ci sono però dei momenti in cui pare prendere un respiro profondo, gira la testa di lato e "si assenta"aprendo la bocca in maniera incontrollata...durano pochi secondi ma mi chiedevo se queste siano crisi epilettiche e se queste a lungo andare possano causare ulteriori danni... grazie per il consulto... Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

la possibilità teorica che questi episodi siano crisi epilettiche esiste, soprattutto se sono evidenti danni cerebrali che comunque al momento non sappiamo in cosa consistano e dove siano localizzati. Un elettroencefalogramma, meglio se con registrazione per 24 ore, potrebbe dirimere il dubbio.
Ne parli con un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro