Utente
Buongiorno dottore, sono un ragazzo di 22 anni, non ho mai fumato, o meglio ho solo provato una/due volte non penso sia così grave per i miei polmoni, dopo, mangio sano, sono celiaco da un anno, sempre rispettando tutto, da un paio di settimane, forse per la quarantena, stress e ansia, e stare spesso senza uscire, quando prima andavo a camminare tutti i giorni un’oretta, ho il collo tutto rigido e sento un po’ pulsare il collo quando sono disteso è un mal di testa tipo in tensione frontale alla testa e appena un po’ più sopra sempre tensivo, secondo lei, di cosa si tratta?

Premetto che a volte mi capita di dormire male, e specifico a pancia in giù con il collo teso o a destra o a sinistra, forse anche quello può influire, lei cosa consiglia di fare?


1) Secondo lei può essere un problema grave a livello collo cervello?

2) è qualcosa di stress tensione?


non mi da fastidio per svolgere attività, ma sento solo che c’è questa tensione , premetto che a volte mi era capitato da quello che ricordo, ma in un paio di settimane era passato, quindi mi può rassicurare?


Attendo una sua risposta per un consulto, premetto di dirle che da poco ho fatto esami del sangue se può servire, e sono tutti nella norma, l’unica cosa è la mia microcitemia ereditaria, ma non da nessun problema.
, il resto sono tutti esami perfetti.

E lo scorso anno avevo effettuato un esame collo tiroide, con nessun problema a livello della tiroide e del collo.

L’unica cosa dalla densinometira ossea di continuare con la vitamina D, infatti nell’esame del sangue eseguito lo scorso dicembre è ottima.

Detto ciò attendo una sua risposta, nel frattempo ho fatto un massaggio con una crema e ho messo un impacco caldo con i semi di lino.


La ringrazio del tempo a me dedicato e le auguro una buona giornata

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

si tranquillizzi e non pensi malattie importanti.
Probabilmente è solo una tensione o contrattura muscolare causata da posture prolungate o poco corrette e accentuata dall’ansia che anche da sola può causare questo tipo di sintomatologia.
Cerchi di non assumere posture prolungate, svolga attività fisica regolare, anche camminate di circa 30-45 minuti al giorno.
Ne parli ovviamente col medico curante per avere una valutazione diretta del caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio della sua tempestiva risposta,farò come mi ha consigliato e seguirò anche il parere del medico di base , la ringrazio le auguro una serata.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro