Fascicolazioni migranti e paura sla

Buongiorno, sono un uomo di 36 anni.


Da circa 15 mesi soffro di fascicolazioni diffuse in tutto il corpo e migranti.
Tutto è iniziato la scorsa estate ed è durato circa 4 mesi, poi le fascicolazioni sono sparite.


A maggio 2021 in seguito a fortissimo stress e mancanza di sonno ho avuto una fascicolazione fissa nella coscia destra, per 24 ore.
Il medico mi ha prescritto magnesio e potassio e per circa 1 mese non ho avuto più nulla.

Ora da 15 giorni ho di nuovo fascicolazioni diffuse ovunque, guizzi di pochi istanti: al braccio, poi alla spalla, all'occhio e ieri ai glutei.
Anche in emisferi opposti.


Non ho altri sintomi, se non autosuggestione

Cosa mi consigliate?
Medici amici mi dicono che sono solo ipocondriaco e che sono benigne


Grazie

Saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

dalle caratteristiche che descrive e dalla tipologia di remissione della sintomatologia non vedo motivi di preoccupazione. Peraltro le fascicolazioni sono regredite due volte, la prima spontaneamente e la seconda dopo integrazione di elettroliti, già è sufficiente questo per stare tranquillo.
Non dia peso.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, dottore.

Quindi evito anche la visita neurologica? Non ho altri sintomi, leggevo che in casi di brutte malattie dovrebbero esserci. Dopo tutto questo tempo si sarebbero già manifestati? Grazie ancora

Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Ne parli prima col medico curante che La conosce bene, poi una visita neurologica può darLe più tranquillità

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie ancora

Distinti saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,

Scusi se la importuno ancora.

Ieri ho avuto fascicolazioni ai glutei, e stamattina nel letto temendo che mi venisse prima di alzarmi, è puntualmente arrivata. Pochi secondi e via.

Considerando quanto già scritto, si può escludere che io abbia la sla con una buona percentuale almeno? Avrei dovuto avere altri sintomi gravi no?

Ho deciso di andare dal neurologo appena rientrerò a Torino, ad agosto. Purtroppo ora sono a Gela e non posso

I miei parenti medici mi dicono di stare tranquillo. Vorrei solo sapere se dopo un anno avrei dovuto avere altri sintomi o no


Grazie ancora, soprattutto per la sua umanità.

Saluti
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

ovviamente dopo un anno avrebbe avuto evidenti sintomi motori, al rientro faccia la visita neurologica ma si sentirei di tranquillizzarLa.

Buon fine settimana

Dr. Antonio Ferraloro

[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,


Sto prendendo magnesio e potassio e le fascicolazioni ci sono ancora, ma sono diminuite di molto come frequenza e come durata.

Però in questi giorni ho avuto dolore al medio della mano sinistra, avvertivo dolore anche nel prendere il cellulare e se provavo a muoverlo verso sinistra. Riuscivo però a muoverlo d chiuderlo sempre. Ora il dolore sembra passato, ma stanotte dormendo da un lato ho trovato prima la mano sinistra addormentata e poi anche la destra, dormendo sulla destra.

Ci sono possibili nessi con la sla o no?

Grazie ancora, i suoi precedenti messaggi mi hanno tranquillizato molto
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Nessuno dei due sintomi c’entra con la sla in quanto sono sintomi sensitivi e non motori.

Dr. Antonio Ferraloro

[#9]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, purtroppo stanotte mi sono svegliato intorno alle 4.40 con il braccio sinistro completamente paralizzato.

Era intorpidito, ma non come mi è capitato in passato a una gamba o a una mano, che la muovi e si riattiva, per riattivarla ho dovuto usare l'altro braccio e muoverlo su e giù


Ovviamente poi non ho più dormito con la paura che ricapitasse e mi sono partite le fascicolazioni pure


Non so più che pensare e mi chiedo se debba andare sempre da un neurologo o da un altro specialista


Leggendo in rete spunta SM

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio