Fascicolazioni persistenti coscia?

Buongiorno dottori vi contatto in merito a dei sintomi che ho avuto ieri, io soffro di fascicolazioni sporadiche che durano pocxhissimi secondi e poi svaniscono, per questo feci anche un elettromiogramma alle gambe (però non mi preseró le cosce) ed era tutto ok.
Ho fatto anche una visita neurologica ed era ok il dottore mi ha detto che alla mia età non devo pensare a delle gravi malattie neurologiche e che quelle fascicolazioni erano dovuto magari agli sforzi fisici fatti a lavoro però quelle di ieri sono state molto più durature sono durate tutta la sera e quando mi sono svegliato alle 3:00 avevo ancora queste fascicolazioni alla coscia Questa è la prima volta che mi capita via delle Tre fascicola di solito mi tornano pochissimi secondi e poi spariscono mentre quelli si era sono stati durature tutta la sera mi sono preoccupato molto perché su internet ho letto che si sono durature possono essere dovute un grosso problema neurologico
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

le fascicolazioni benigne possono persistere anche per anni restando ovviamente tali, cioè benigne, di cui fa parte la stragrande maggioranza dei casi, solo in piccola percentuale si associano a malattie neurologiche degenerative ma insorgono dopo i deficit motori.
Con visita neurologica negativa può stare tranquillo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si dottore questo mi è stato detto, però mi preoccupa la durata di un singolo evento cioè a me duravanno pochi secondi e poi sparivano, invece questa alla coscia da ieri sembra che non si fermi , cioè compare molto frequentemente e dura diversi minuti , la visita l'ho fatta un po' di mesi fa, occorre rifarla? Devo preoccuparmi ? Alla mia età può comparire la sla
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Legga bene la risposta precedente, Le ripeto, le fascicolazioni possono anche durare anni (Lei si preoccupa per un giorno) ed essere benigne, quelle relative a malattie neurologiche degenerative insorgono dopo i deficit motori.
L’età media d’insorgenza della malattia è 58 anni ma è ovvio che possono esserci gli estremi in un senso o nell’altro.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Cioè lei intende anni cioè che iniziano e durano senza fermarsi per anni? Non ho capito, io intendo proprio che da ieri io muscolo continua a fare smasmi questo intendo, le fascicolazioni ormai sono un paio d anni che le ho però appunto ne avevo una ogni tanto e durava pochi secondi. Comunque lei dice che è meglio effettuare un altro controlloa nche se questo l'ho fatto a breve?
[#5]
dopo
Utente
Utente
Poi per deficit motori cosa intende? Cioè io da un po' che soffro di problemi al ginocchio sulla stessa gamba , cioè quando mi piego sundi esso e poi magari mi alzo per qualche secondo Zoppico perché quel ginocchio fa malissimo , però pratico sport e tutto
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Per deficit motorio s’intende l’impossibilità a compiere continuativamente un normale movimento.
Il dolore esclude la sla.
Non occorre un’altra visita neurologica.
Comunque queste domande nascondono un evidente stato ansioso, infatti il paziente non ansioso dopo avere effettuato la visita neurologica con esito negativo in cui il collega ha escluso la malattia, torna a casa e non ci pensa più.

Dr. Antonio Ferraloro

[#7]
dopo
Utente
Utente
Si dottore io sono estremamente ansioso, però dopo che avevo avuto negatività alla visita ero più tranquillo infatti non ci pensavo più, ieri sera mi è tornata la paura perché gli spasmi mai li avevo avuti così lunghi. Poi essendo un tipo come già detto ansiossisimo ho cercato su internet cosa da non fare lo so, e sono uscite tutte cose abbastanza brutte...

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test