Utente 974XXX
Buongiorno,

a causa di uno spiacevole episodio di pretrombosi retinica, e al protrarsi di emicrania e dolore oculare, ho svolto una RMN cerebrale con e senza mdc. Chiederei a Voi un'interpretazione del referto, che Vi riporto nel seguito:

"RM encefalo realizzato nei tre piani ortogonali con tecnica Spin Echo e Fast Spin Echo in differenti pesature, prima e dopo somministrazione di contrasto. È stato eseguito uno studio angio-RM del circolo intracranico con tecnica 3D TOF e uno studio angio-RM venoso realizzato con tecnica 3D PC.

Minima ectopia delle tonsille cerebellari nel forame magno. Non sono evidenti lesioni focali nel tessuto cerebrale né in sede sotto - né sovratentoriale. Non impregnazioni patologiche di contrasto intra- o extra assiali. Sistema ventricolare in asse, simmetrico, di normali dimensioni. Normoampliati i solchi corticali.

Lo studio angio-RM del poligono del Willis documenta un circolo aperto per assenza del tratto A1 di destra.
Non si rilevano alterazioni di calibro dei principali rami intracranici del circolo carotideo e vertebro-basilare. Non si rilevano aneurismi né malformazioni vascolari di dimensioni riscontrabili con la metodica utilizzata. Lo studio angio-RM venoso documenta regolare pervietà dei seni venosi durali e delle vene
profonde".

... mi devo preoccupare? Che significa la parte relativa al poligono di Willis?

Grazie mille e Saluti,

fp

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
E' un referto negativo. Nel poligono del Willis l'assenza del tratto A1 di destra è una variante anatomica comunissima di cui non preoccuparsi assolutamente.
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 974XXX

Grazie mille Dottore! Che sollievo...

E per quanto riguarda la "minima ectopia delle tonsille cerebellari nel forame magno"?

Ancora grazie mille. Saluti,

fp