Utente 200XXX
salve, è ormai 4 settimane che mia moglie soffre di un fortissimo mal di testa e anche una strana sensazione, lei dice un forte calore sulla testa, parte appena sopra la fronte per poi andare sulla testa, chiaramente abbiamo fatto una visita dal neurologo che prima ci ha fatto fare una tac,li hanno trovato un micro focolaio ischemico, poi una risonanza, oggi abbiamo ritirato il referto domani abbiamo già un'appuntamento con il neurologo, il referto è questo:Referto:

In tecnica spin echo sono state acquisite sezioni sagittali ed assiali Ti dipendenti integrate da sezioni assiali FLAIR e da sezioni assiali e coronali T2 ponderate utilizzando bobina dedicata. Come richiesto l'indagine è stata completata da angio-RM intracranica in fase sia arteriosa che venosa rispettivamente ottenute in tecnica 3D e 2D TOF e successive ricostruzioni elettroniche con algoritmo MIP sui piani assiale e coronale.

In fossa posteriore il IV° ventricolo, mediano, è normale per morfologia e dimensioni. Le cisterne intorno al tronco sono regolari.

Le cavità ventricolari sovratentoriali sono normali per sede, morfologia e volume, prive di impronte patologiche sui contorni.

Si rileva un aspetto normale delle cisterne sovrasellari, delle cisterne silviane e degli spazi subaracnoidei della convessità.

Non sono apprezzabili lesioni focali intraparenchimali a segnale alterato a carico delle strutture contenute in fossa posteriore.

Nel comparto sovratentoriale sono apprezzabili due isolati focolai puntiformi, iperintensi sulle acquisizioni a lungo TR localizzati nella sostanza bianca sottocorticale dell'opercolo frontale destro ed in frontale posteriore di questo stesso lato, coerenti con microfocolai di gliosi parenchimale da generica sofferenza vascolare aspecifica.

Non sono apprezzabili immagini evocative di malformazioni vascolari.

Il completamento dell'indagine con angio-RM intracranica in fase arteriosa non evidenzia anomalie di calibro o decorso delle afferenze arteriose intracraniche (carotidi interne, tronco
basilare) che conservano una normale intensità di segnale di flusso.

Riguardo al circolo posteriore è peraltro rilevabile una netta asimmetria di calibro fra il tratto itnracranico delle due vertebrali, essendo la sinistra dominante, nonchè una ipo-aplasia del tratto Pi della cerebrale posteriore destra con aspetto "fetale" del vaso suddetto originante direttamente dalla carotide interna.

Non sono per il resto apprezzabili ulteriori reperti abnormi a livello del poligono basale ed al tratto dimostrato delle sue efferenze.

L'angiogramma venoso documenta una altamente probabile variante anatomia rappresentata da una confluenza preferenziale del seno sagittale superiore nel seno trasverso di sinistra, un drenaggio a pieno canale del seno retto nel trasverso di destra che presenta una anomalia di decorso ed una disomogeneità di segnale del torculare.

Non sono per il resto apprezzabili raccolte extra-assiali.
vi ringrazio anticipatamente per la risposta, saluti

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile Utente-
La risonanza è praticamente negativa! I due puntiformi focolai sono piccolissime cicatrici che sono presenti in una grande quota di persone. Sono aspecifici, spesso sono presenti in pazienti senza nessun sintomo e in pazienti con emicrania. Ma non hanno nessun significato patologico in particolare. Il resto sono varianti anatomiche.
Quindi, stia tranquillo! Porti il referto dal Neurologo che saprà consigliare la terapia più adatta per la cefalea.
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 200XXX

dottore la ringrazio veramente tanto, si siamo stati dal dottore che ci ha dato come terapia gocce di laroxil,ora siamo molto più tranquilli, saluti e grazie