Utente 986XXX
Salve, sono una ragazza di 29 anni.
Ho eseguito una rnm con mdc nella quale è stata riscontrata una ciste pineale di 9x13mm. Riporto il referto:
"Ghiandola pineale di dimensioni lievemente aumentate di volume, si segnala la presenza di formazione con struttura cistica nella sede della gh. pineale di 9x13mm che si dispone sul versante paramediano dx e si spinge, anteriormente in basso, a contatto con il versante posteriore del talamo dx e con la lamina quadrigemina senza evidenti fenomeni di compressione sulle strutture acqueduttali e/o ostacoli al deflusso liquorale. Nelle sequenze T1 post gadolinio si rileva un lieve ed appena percettibile ring di enhacement parietale. Il reperto è correlabile a ciste della ghiandola pineale"
Ho fatto visionare le immagini a 2 neurochirurghi, i quali mi hanno detto che si tratta di una ciste benigna, molto probabilmente congenita. Mi hanno suggerito di eseguire un follow-up con rnm+mdc tra 6 mesi per valutare l'eventuale crescita.
Specifico che io sono del tutto asintomatica fino ad oggi.
Purtroppo, però, soffro di depressione maggiore con una forte conponente ipocondriaca, per cui vengo a chiederVi se è possibile confondere una ciste con un tumore di questa regione.
Sono molto ansiosa e, dal giorno della diagnosi, la mia vita è diventata un inferno di paura.
Aspetto fiduciosa vostri pareri,
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Non è nulla di patologico. E' da considerare una variante anatomica. Non è nemmeno obbligatorio il follow-up. Stia tranquilla, non ha nessuna patologia del cervello.
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 986XXX

La ringrazio infinitamente Dottore...è stato bellissimo svegliarmi con le sue parole!
Buona giornata e buon lavoro!