Utente 243XXX
Potreste gentilmente tradurmela.
Vi ringrazio.
Soffro di mal di testa semi perenni con occhi lucidi vertigini e stanchezza nel ragionare.

Ecco l'esito:

"Regolare risulta l'intensità del segnale proveniente dal parenchima encefalico.
Non evidenti aree di alterato segnale allo studio in modalità DWI.
Nella norma la rappresentazione degli spazi liquorali periencefalici.
Cavità ventricolari eumorfiche, con linea mediana in asse; cisti del setto pellucido".

Devo preoccuparmi per questa cisti ? I mal di testa che ho sono ad essa correlati ?
Premetto che ho avuto un colpo di calore quest'estate con un fortissimo mal di testa improvviso.
Prima non ho mai avuto dolori alla testa. Da quel momento in poi ho iniziato a soffrire di mal di testa semi perenni, occhi lucidi, stanchezza mentale e fisica.
Chiedo un aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Assolutamente no, non c'e' nulla di cui preoccuparsi e non e' collegata al suo mal di testa.
Cordiali saluti.
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 243XXX

Gentile Dottore, questi mal di testa allora potrebbero essere associati ad ansia ? Potrebbero essere ansia e stress correlati al fatto che il forte mal di testa improvviso che ho avuto quest'estate in grecia con relativo colpo di calore, abbiano creato in me la paura di aver subito danni neurologici ? Io non ho mai sofferto di mal di testa.
Ora oltre al mal di testa a volte provo vertigini, occhi lucidi, stanchezza a ragionare e stare concentrato, dolori alle gambe. Sto bene solo quando dormo e faccio attività sportiva. Ho avuto anche due attacchi di panico da quest'estate in poi con vampate di calore improvviso al volto. Prima non ho mai sofferto di tutto cio'. Secondo lei dato che esclude la cisti, potrebbe essere tutto dovuto ad ansia e stress da lavoro, da società ecc ? La ringrazio moltissimo. P.s. Ho fatto esami sangue urine fegato reni milza, tutto ok. Mi manca solo esame vista. Sono un po' preoccupato perchè voglio capire bene cosa ho.

[#3] dopo  
Utente 243XXX

Salve dottore scusi se la ricontatto. Stamattina parlando al lavoro dei miei problemi di vertigini sono stato avvicinato da una persona esterna che, sentendo quando stavo affermando, ha riconosciuto dei sintomi avuti da lui in passato. Abbiamo iniziato a dialogare e alla fine mi ha detto che a lui gli venne diagnosticata la fibromialgia. E' stato spaventoso per me notare i tanti punti in comune. Cosa ne pensa lei ?