Utente 301XXX
Buongiorno, ho 28 anni e un mese fa sono stata sottoposta ad un angio rmn senza mezzo di contrasto, l'esito di tale esame è stato 2 formazioni aneurismatiche del sifone carotideo una medialmente di 5mm (carotid cave aneurism) e una di 3mm in corrispondenza dell origine della arteria oftalmica. Sono stata da un neuroradiologo che mi ha detto di fare un angio tac cn mdc per vedere quele metodo bisogna urilizzare per intervenire.
La mia domnd è questa io soffro di emicrania con aura, potrebbe venirmi una emorragia cerebrale? Se si come faccio a riconoscerla dato che soffrendo di emicrania spesso il dolore è molto intenso? Grazie per la disponibilita

[#1] dopo  
Dr. Nunzio Paolo Nuzzi

24% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
Gentile Utente 301684,

gli aneurismi cerebrali se si rompono possono causare emorragia cerebrale (più precisamente emorragia subaracnoidea).
Secondo i dati statistici, il rischio di rottura di un aneurisma dipende dalla sua posizione e dalle sue dimensioni; al di sotto dei 7 mm è estremamente basso. Bisogna però considerare che Lei è molto giovane e ha davanti a sé una lunghissima "attesa di vita" (il rischio statistico si calcola su base annuale).
Per quanto riguarda i fattori che aumentano il rischio di rottura, gli unici conosciuti sono l'ipertensione e il fumo di sigaretta.; la sua emicrania con aura non influisce.

E' d'altra parte molto importante l'aspetto psicologico: molte persone non convivono bene con la consapevolezza di avere uno o più aneurismi, nonostante il loro rischio molto basso...

Il suo Neuroradiologo, dopo aver eseguito l'angio-TC (utile a valutare correttamente anche i rischi di un eventuale intervento endovascolare) analizzerà con Lei tutti questi aspetti per prendere insieme la decisione più adeguata.

Sperando di esserLe stato utile

Cordiali Saluti
Dr. Nunzio Paolo Nuzzi
Direttore S.C. Neuroradiologia Diagnostica e Interventistica - E.O. Galliera Genova
paolo.nuzzi@galliera.it

[#2] dopo  
Utente 301XXX

Grazie mille è stato davvero molto gentile, il mio neuroradiolo ha fatto il suo stesso discorso per quanto riguarda l'aspettativa di vita data la mia età ed è per questo che è favorevole alla prevenzione tramite intervento che valuteremo insieme a lui e al neurochirurgo.
Le chiedo una altra informazione io dovrei fare un viaggio in aereo in questi giorni, è perocoloso? Il volo dura circa 50 minuti non è molto lungo. Io non fumo e non soffro di pressione alta anzi sono ipotesa, ma sono portatrice di rene policistico.
Rimango in attesa di risposta
Grazie in anticipo.

[#3] dopo  
Utente 301XXX

Grazie mille è stato davvero molto gentile, il mio neuroradiolo ha fatto il suo stesso discorso per quanto riguarda l'aspettativa di vita data la mia età ed è per questo che è favorevole alla prevenzione tramite intervento che valuteremo insieme a lui e al neurochirurgo.
Le chiedo una altra informazione io dovrei fare un viaggio in aereo in questi giorni, è perocoloso? Il volo dura circa 50 minuti non è molto lungo. Io non fumo e non soffro di pressione alta anzi sono ipotesa, ma sono portatrice di rene policistico.
Rimango in attesa di risposta
Grazie in anticipo.

[#4] dopo  
Dr. Nunzio Paolo Nuzzi

24% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
Nessuna limitazione delle sue normali abitudini di vita.
Voli aerei consentiti.

Saluti
Dr. Nunzio Paolo Nuzzi
Direttore S.C. Neuroradiologia Diagnostica e Interventistica - E.O. Galliera Genova
paolo.nuzzi@galliera.it

[#5] dopo  
Utente 301XXX

Grazie mille davvero molto gentile ed esaustivo.
Le farò sapere come procederemo.