Utente 404XXX
Gentili Medici, volevo chiedervi:
in una cosiddetta "RM Encefalo e tronco encefalico" viene comunque evidenziato un "danno mielinico", se presente, oppure è necessario qualche accorgimento nell'esame per ricercare la suddetta patologia?

Chiedo questo in quanto il mio medico che mi ha ordinato l'esame ha semplicemente indicato nella richiesta "Cervico brachialgia e riferita diplopia" non facendo alcun riferimento ad un possibile danno mielinico.

Inoltre diventa pericoloso associare al suddetto esame anche una RM del rachide cervicale e del lombosacrale (tutta la schiena)? Oppure è consigliabile piuttosto che tre esami separati?


Grazie fin d'ora.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

se la richiesta è RM encefalo e tronco encefalico, eventuali lesioni mieliniche a livello cerebrale vengono evidenziate, non quelle del midollo spinale per il quale occorre estendere la RM anche a questa parte del sistema nervoso centrale.

La RM encefalica, cervicale e lombo-sacrale può essere effettuata nella stessa seduta in quanto l'esame è privo di radiazioni ionizzanti e pertanto non crea nessun danno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 404XXX

Grazie, ma in pratica quale dovrebbe essere la prescrizione precisa per verificare sia encefalo che intero midollo spinal per la ricerca dei danni alla mielina?

Grazie fin d'ora e saluti.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la dizione è "RM ENCEFALO E MIDOLLO SPINALE IN TOTO", in caso di riscontro di alterazioni è consigliabile ripetere l'esame con mezzo di contrasto per verificare se viene captato dalle alterazioni riscontrate.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro