Utente 167XXX
Salve professore, vorrei parlargli di mio figlio di quasi 6 anni, che da ormai 3, va avanti a cicli di etacortilene e ketoftil o fluaton e opatanol e sta male da marzo a dicembre circa, con una diagnosi di congiuntivite allergica e noduli di trantas. Per nostra sfortuna, in sardegna non ci sono cliniche oculistiche pediatriche nè oculisti pediatrici, perciò è stato visto da diversi oculisti, ma non sono state prescritte cure alternative o definitive per la risoluzione del caso.
Le mie domande sono le seguenti: 1. si può guarire da questa "malattia"? 2.Che ne pensa dell' efficacia della ciclosporina?che oltretutto non c'è stata mai proposta.Mi spaventa il fatto che da anni stiamo instillando questi cortisonici che danno effetti collaterali a lungo andare..Che ci consiglia di fare come specialista che possa risolvere questo problema, anche spostandoci dalla sardegna se è necessario: perchè il bimbo non sta bene..è molto irrequieto e spesso per queste recidive, deve rinunciare anche a qualche sport, tipo piscina e calcio o addirittura al mare. 3. Che differenza c'è tra noduli di tratas e malattia di Verner, non sono sinonimi?Aspetto con ansia le sue risposte. Grazie e arrivederci.

[#1]  
Dr. Giulio Bamonte

36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

innanzitutto una domanda: suo figlio soffre anche di altri disturbi oltre a quelli oculari. Rinite? eczema? disturbi respiratori? intolleranze alimentari? allergie accertate?
Attendo risposte,

Dr. Giulio Bamonte.
Oculistica, Retina, Cataratta, Glaucoma
www.giuliobamonte.it

[#2] dopo  
Utente 167XXX

Salve, il bambino soffre di faringiti e tonsilliti ricorrenti, diverse volte anche presenza di streptococco beta emolitico del gruppo a; rinite, dermatite atopica, infezioni periungueali alle dita delle mani; asma allergico (in trattamento a cicli con singulair, spray nasali a base di cortisone e ventolin al bisogno, antistaminico in gocce: xyzal a cicli); allergico a : dermatophagoides p., dermatophagoides f., alternaria tenuis, graminacee mix 1 e mix 2; negativi per cane, cavallo, gatto, micofiti, artemisia, parietaria, ambrosia, erba canina, alberi mix 3, olivo, eseguiti in data 01.04.2009.
Altri test allergici per alimenti non sono stati prescritti, nè eseguiti. Solo che, siccome soffriva di dolori addominali, è stato eseguito il test per malassorbimento del lattosio, ma è risultato negativo (17.03.2009).Parassitologici sempre negativi.In data 06.11.2007 un emocromo che evidenziava alterati: linfociti 55.0 (20-51); neutrofili 25.4 (42.2-75.2); eosinofili 9.0 ( fino a 5); ematocrito 35.3 (40-52), vol. glob medio 74.2 (80-97); piastrine 419 (130-400); e il test per intolleranza al glutine negativo..
Un ultimo prelievo eseguito di recente, (15.07.2010) con tosillite e streptococco in corso, evidenziava sempre aumento delle pistrine (526), neutrofili 25.8, linfociti 58.4, Ige 82.9, (inferiori a 100).
Visita cardiologica nella norma.
Spirometria nella norma.
Mi scusi per la forma, ma è difficile per me riassumere tutto e capire qual è importante sottoscrivere..
Inoltre, mi sono dimenticata di precisare che sono stati prescritti gli occhiali fotocromatici dall' aprile 2009; per diversi mesi (2009-2010) è stata applicata un' occlusione oculare os e nelle visite oculari eseguite sinora si evidenzia: OD 9-10/10 OS 10/10, con un leggero miglioramento. Sin dalla nascita il bambino ha avuto problemi agli occhi: spesso chiusura del dotto lacrimale, congiutiviti ricorrenti trattate con tobradex con esito positivo, non so se anche questo possa essere importante.
Grazie della sua disponibilità.Aspetto le sue risposte.
Arrivederci.

[#3]  
Dr. Giulio Bamonte

36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Salve,

e' evidente la componente atopica.
Purtroppo sono tutti problemi che miglioreranno solo con la puberta'. Per ora non c'e' gran che' da fare.
La terapia con cortisonici leggeri come il flarex 2 volte al d o il lotemaxi + il ketoftil monodose mi sembra la piu' indicata in associazione a lacrime artificiali come Hylocomod. L'etacortilen monodose e' ottiom ma alla lunga puo' dare cataratta e glaucoma.
Il restasis 2 volte al giorno a base di ciclosporina e' stato dimostrato benefico.
Solo che il farmao non e' disponibile in Italia se non attraverso la farmacia del vaticano e costa circa 180 euro a flacone!

Preciso che ogni riferimento ai farmaci e alla posologia e' da intendere come parere generale e non specifico per suo figlio. Se dovesse seguire questa terapia, non mi assumo nessuna responsabilita' non avendo visto il paziente personalmente.

Cordiali Saluti,
Dr. Giulio Bamonte.
Oculistica, Retina, Cataratta, Glaucoma
www.giuliobamonte.it

[#4] dopo  
Utente 167XXX

BUONGIORNO,
LA RINGRAZIO PER I SUOI CONSIGLI E PER LA SUA DISPONIBILITA,MI SCUSI MA VORREI PORGLI ALTRI QUESITI: SAREBBE UTILE ESEGUIRE UN TAMPONE OCULARE CON ANTIBIOGRAMMA, PERCHE' SPESSO IL BIMBO, CON L'AZIONE DI SFREGAMENTO, VA A CREARE DELLE ULTERIORI INFEZIONI.
INOLTRE PER VIA GENERALE CHE ANTISTAMICO CONSIGLIEREBBE..?
GRAZIE DI NUOVO.UN CARO SALUTO.

[#5]  
Dr. Giulio Bamonte

36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

mah...il tampone in questo caso ha un ruolo vago.
Piu'che altro cerve a far diagnosi differenziale tra la forma vernale e la forma atopica, il che ai fini pratici conta poco. Sulle infezioni non credo che abbia un ruola data la evidente componente allergica.
Il mio consiglio se il bambino si sfrega gli occhi e'di lavarglieli continuamente con lacrime artificli senza conservanti.
Lo sfregamento andrebbe evitato per quanto possibile, capisco pero'il povero figlioletto.
Sullántistaminico generale, anche molto utile chiederei al pediatra, quale sia il migliore in questa fascia di eta'.
Cordiali Saluti,
Dr. Giulio Bamonte.
Oculistica, Retina, Cataratta, Glaucoma
www.giuliobamonte.it

[#6] dopo  
Utente 167XXX

BUONGIORNO, NUOVAMENTE GRAZIE PER LE SUE RISPOSTE E LA SUA GENTILEZZA.GLI FARO' AVERE NOSTRE NOTIZIE QUESTO AUTUNNO.CORDIALI SALUTI.