Utente 195XXX
Buongiorno,
settimana scorsa, approfittando di una convenzione della mia azienda con la Clinica Baviera di Milano, ho deciso di fare una visita per verificare la mia idoneità all'intervento laser per la correzione della miopia.

Purtroppo ho scoperto che, causa miopia troppo elevata (-10 diottrie in un occhio, - 9 nell'altro), gli interventi laser (lasik e prk) non sarebbero efficaci nel mio caso.

L'unica soluzione per i miei occhi "malati" e' l'impianto di lenti fachiche. Tale intervento presenta dei vantaggi (e' reversibile, il recupero e' rapido...) ma anche grandi rischi. Li riassumo per verificare di aver capiro bene:
- rischio di compromissione del cristallino naturale durante l'intervento; la conseguenza e' la necessità di sostituire il cristallino naturale con una lente, il che causerebbe la perdita dell'accomodazione
- rischio di opacizzazione del cristallino nel LT; anche in questo caso risolvibile con la sostituzione del cristallino naturale con le conseguenze di cui sopra
- rischio di induzione dell'astigmatismo
- rischio di aumento della pressione intraoculare
- ...

Altro elemento importante: ho 26 anni.

Le mie domande sono:
- esiste una stima della probabilità di complicazioni di cui sopra? quanto sono frequenti? quanto sono sicure questo tpo di lenti oggi?
- e' un intervento consigliabile per una persona della mia età o e' meglio aspettare?

In generale, dato che pur non sopportando gli occhiali (data l'elevata gradazione, il peso e' notevole, sono antiestetici, mi danno mal di testa e non mi consentono una buona visione) ho ancora una buona tolleranza delle LAC, ne vale la pena?

Grazie in anticipo,
V.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mia cara amica
mi pare che la sua esperienza sia quella di essersi recata in una struttura sanitaria privata, non di una clinica oculistica universitaria.
mi piacerebbe fornirle un parere
ma alla luce degli esami strumentali che ha eseguito.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 195XXX

Gentile Dott. Marino,
la ringrazio anzitutto per la risposta.

Le confermo che si tratta di una clinica privata.

Riguardo agli esami strumentali, purtroppo, non mi e' stata fornita alcuna documentazione.

Di seguito le informazioni in mio possesso:

OD -10 ax 8/10
OS -9.75 sf -0,50 cyl 125 ax 8/10

Non le nascondo che sono un po' rimasta stupita da i numeri di cui sopra dato che correggo la miopia con le LAC - 8,50 e non ho notato alcun peggioramento (vedo benissimo!).

La specialista mi ha inoltre detto che, miopia a parte, i miei occhi godono di ottima salute e anche lo spessore della cornea e' nella norma.

Le riporto di seguito i valori di una topografia corneale fatta in data 17/08/2009 (presso uno specilista della ASL)sperando possano servire:

OD:

NRM 87,7%
OTH 11,3%
SIMK 44,17 SFERICO
MINK 43,99 @ 172
PVA 20/14 (20/10 - 20/20)
ACP 44,12
CYL 0,12
CVP 3,85
SDP 0,17
AA 90,60%
CEI 0,31
I-S 0,42
LOGMAR -0,17
SRI 0,18
SRC 0,16
SAI 0,30
IAI 0,44
DSI 1,35
OSI 0,72
CSI 0,22
KPI 0,20
EDP 0
EDD 0

OS:

NRM 53,4%
OTH 45,6%
SIMK 44,70 @ 87 /44,17 @ 177
MINK 44,17 @ 175
PVA 20/14 (20/10 - 20/20)
ACP 44,49
CYL 0,54
CVP 7,27
SDP 0,32
AA 90,60%
CEI 0,39
I-S 0,02
LOGMAR -0,15
SRI 0,19
SRC 0,21
SAI 0,36
IAI 0,44
DSI 1,43
OSI 0,48
CSI 0,46
KPI 0,20
EDP 0
EDD 0

Spero che queste poche informazioni in mio possesso possano esserle sufficienti per comprendere la mia situazione e darmi il suo parere.

La ringrazio in anticipo.

V.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
appena puo per piacere
mi raggiunga o contatti...
vediamo un po' come aiutarla...
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333