Utente 176XXX
Salve a tutti, premetto che da circa 6 mesi sto provando vari tipi di lenti a contatto ma sfortunatamente non riesco ad esserne pienamente soddisfatto.
Prima di rivolgermi ad un contattologo ho effettuato una nuova visita specialistica dal mio oculista che mi ha confermato il mio difetto visivo curato attualmente con occhiali e visione perfetta...
occhio destro: +0.50 +3.25 asse 90
occhio sinistro: +1 +2.50 asse 110
Arrivato dall'ottico sono stato sottoposto a tutta una serie di controlli specifici e per la prima applicazione mi sono state date delle lenti ma non della mia gradazione perchè l'ottico dice che per quelle di costruzione non esistono campioni di prova...il risultato comunque è stato positivo sia per tollerabilità della lente e sia per lacrimazione.
Sono state ordinate quindi delle lenti (di costruzione per l'occhio destro) con i miei parametri ma il problema è che non riesco ad avere la stessa visione che ho con gli occhiali e la scusa dell'ottico è stato che per il mio caso questo è il massimo che posso ottenere come visione.
Durante il giorno vedo abbastanza bene ma la notte la visione si riduce notevolmente; questo succede con la lente di costruzione dell'occhio destro. ( anche con gli occhiali sforzo molto più l'occhio destro poichè ho ancora l'occhio pigro che comunque è stato abbastanza curato).

Chiedo a voi se a cosenza conoscete qualche contattologo esperto da consigliarmi e se per il mio occhio destro avrei bisogno di una lente a contatto con un valore di astigmatismo maggiore o minore di quella prescritta dal mio oculista???

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mio caro amico
mi pare che lei non percorra la giusta via
si va prima dal medico oculista
(mi pare che a Cosenza riceva anche il PROF PAOLO NUCCI) e poi dall'ottico, soprattutto quando vi è un pronblema seri come il suo.
In genere negli astigmatismi elevati
se non vi sono segni amche topografici di cheratocono
si procede alla chirurgia rifrattiva.
a presto
SUO DOC
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 176XXX

salve dottor Marino, prima di rivolgermi ad un contattologo ho effettuato una visita specialistica dal mio oculista che mi ha confermato il mio difetto visivo curato attualmente con occhiali e visione perfetta...