Utente 204XXX
Buonasera.
ho una miopia di 7,5 diottrie dall'occhio destro e di 7 dall'occhio sinistro, accompagnati da un leggero astigmatismo. L'ultima visita oculistica risale al dicembre scorso e mi è stato diagnosticato un peggioramento di 0,5 dall'occhio destro dopo 10 anni di sostanziale stabilità della vista.
Da circa una settimana, quindi 6 mesi circa dall'ultima visita, ho notato un calo di vista da entrambi gli occhi accompagnato da bruciore a entrambi gli occhi, se utilizzo un computer. Tutti sintomi mai avvertiti prima, ovvero mai avuto un calo di vista repentino e mai avuti bruciori agli occhi.Ho anche una sensazione di mancanza di luce.
Mi sono recato immediatamente al pronto soccorso oftalmico a Roma, dove è stato eseguito il campo visivo e l'analisi del fondo oculare, entrambi con esito negativo.
Sto facendo controlli per la glicemia (dal momento che il problema si è presentato il giorno di Pasqua, in cui ho mangiato più di quanto sono abituato e visto che un oculista telefonicamente mi ha detto che la prima causa di peggioramento della vista che gli veniva in mente era l'alto valore di glicemia) ma non ho casi in famiglia e ho ragione di ritenere che i controlli saranno negativi.
Sono stato dal mio ottico che ha riscontrato un peggioramento della mia vista di circa 1 diottria da entrambi gli occhi. Avrei perso cioè di più nell'ultima settimana che negli ultimi 10 anni.
Aggiungo che la settimana prima del verificarsi del problema ho fatto una cura di vitamina B e che il giovedì prima ho donato il sangue (dono da diverso tempo ma questa volta mi sono sentito inconsuetamente stanco, mi sono dovuto sedere dopo aver fatto due rampe di scale).
A distanza di 7 giorni dal manifestarsi del problema non vedo miglioramenti.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, il mio consiglio è di ripetere tra qualche settimana una visita oculistica per verificare il tutto, si faccia controllare il cristallino un aumento repentino della miopia spesso è dovuto ad una precoce opacizzazione di questo.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 204XXX

Ringrazio per la pronta e utile risposta.

Domani sera ho una prima visita oculistica con uno specialista che mi è stato consigliato e avrò un primo verdetto. Telefonicamente anche questa persona mi ha indicato che potrebbe trattarsi di cataratta, tuttavia la mia età è relativamente giovane, il problema si è presentato improvvisamente e ad entrambi gli occhi (sebbene più accentuato al destro, che è comunque l'occhio più debole) e questo tenderebbe a farmela escludere.
Il medico generico, proprio per quest'ultima ragione (problema a entrambi gli occhi) mi ha suggerito, una tac del nervo ottico e una risonanza cerebrale, qualora l'oculista non individui una causa precisa.
Mano a mano che mi sto abituando alle condizioni di minore vista il fastidio maggiore diventa il dolore che sparisce solo con gli occhi a riposo ma appena mi concentro nella lettura di qualcosa subito mi prende un misto di bruciore e dolore a entrambi gli occhi.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Aspettiamo la nuova visita, mi faccia sapere.

:)
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo