Utente 215XXX
Buongiorno,

da qualche mese ho notato che non vedo bene, sono miope ed astigmatico, ho fatto una visita veloce da un ottico che, facendo la classica visita gratuita mi ha riscontrato una differenza di 0,25 che, soggettivamente, con uno 0,25 in più vedevo veramente meglio. Così sono corso a prenotare una visita da un oculista!
Facendomi leggere le lettere da lontano arrivato a quelle "più difficili" non vedevo bene ma mi ha detto che andava bene così... poi sono passato alla "lettura dell'occhio" dopo le gocce e mi ha detto che era tutto apposto. Parlandogli del problema di vista da me riscontrato mi ha detto che molto probabilmente ho "gli occhi stanchi" studiando per l'università... sono rimasto perplesso per la risposta quindi mi rivolgo qui, mentre aspetto di fare un'ulteriore visita da un altro oculista!

è possibile vedere meno perchè si ha l'occhio stanco? se si, per molti mesi? inoltre, perchè ottico ed oculista mi dicono due cose diverse?


ringraziando per la vostra pazienza mi scuso per i termini poco tecnici.


Grazie,

B.G.M.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Mio caro amico
Concordo con il suo medico oculista che ha trovato un apparato oculare con i segni di affaticamento legati allo studio.
Un usura del delicato sistema diottrico oculare e' nei casi di "studio matto e disperatissimo (leopardi)" non infrequente.
Pensi ad esempio alle alterazioni del film lacrimale.
A volte poi si creano degli spasmi accomodativi, che giustificherebbero la lievissima miopia (transitoria) riscontrata.
Naturalmente appena l' immagine attraversa il sistema diottrico, cornea , cristallino, vitreo, giunge sulla retina e qui lo stimolo luminoso si trasforma in stimolo quantico ed attraverso il nervo ottico arriva ai centri della visione.
Intuira' quindi che solo una visita medica specialistica oculistica potra' valutare correttamente tutta la funzionalità di questo delicatissimo e magico apparato.
Se poi volesse un paio di occhiali nuovi li faccia, ma non ceda alla tentazione di essere ipercorretto per vederci di più !
Se davvero vuole fare qualcosa per i suoi occhi,si riposi di più , beva molta acqua, mangia tanta frutta e verdura, occhiali da sole e cappellino al mare ed in montagna ed non avrà mai alcun disturbo.
Buona giornata
Suo DOC
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 215XXX

La ringrazio per la risposta tempestiva ed esaustiva.

forse se il mio oculista mi avesse esposto la situazione in modo più chiaro come lei ha fatto non avrei dubitato della disgnosi!

Grazie infinite e complimenti per il servizio che offrite!

Buona Giornata

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Sono io che ringrazio Lei della domanda pertinente ed acuta!
Lei e' un ragazzo in gamba!
Buona giornata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333