Utente 220XXX
Salve sono un ragazzo di 17 anni e da qualche anno (circa 2) sto accusando una lieve diplopia monoculare (a quanto ho potuto dedurre).

Riesco a fare tutto ottimamente ma c'è sempre quel piccolo fastidio che non mi fa stare tranquillo, anche se quasi impercettibile.

L'altro anno appena mi ero accorto della cosa ancora non avevo fatto caso che la diplopia era solo dell'occhio destro e sono andato dall'oculista dicendo che in alcuni casi ci vedevo doppio, per esempio quando mettevo il dito davanti la faccia e guardavo lo sfondo esso risultava doppio, il contrario quando guardavo il dito lo sfondo era doppio.
Mi dissero che era normalissimo e forse questo che ho appena descritto lo è, infatti mi sono spiegato male.

Per un po di tempo mi ci sono abituato, senza pensarci troppo.

Per caso qualche giorno fa mi sono trovato davanti a questa foto con scritte bianche su nero:
Vedevo le sagome dei simboli bianchi proiettati verso l'alto di qualche millimetro, molto più chiare dei simboli reali. Ho chiuso l'occhio destro e l'immagine era perfetta. Ho chiuso l'occhio sinistro e le sagome dei caratteri bianchi erano proiettate poco più sopra.

A questo punto no c'è altro da aggiungere: diplopia monoculare verticale, e nessuno mi venisse a dire che è normale vedere le sagome dei caratteri spostate verso l'alto!

Mi rivolgo a voi medici quindi, giusto per prepararmi un pochetto sull'argomento visto che fra nel giro di poco dirò il problema a mia madre. E' proprio questo che mi preoccupa. Purtroppo lei si sente in colpa e ha i rimorsi perché sono nato con il piede torto e la gamba più corta di 4 centimetri. Il piede torto l'ho curato da piccolo ed adesso faccio di tutto giocavo anche a calcio a buoni livelli mentre per rimediare alla gamba più corta come voi medici ben sapete in questi casi si ricorre all' Ilizarov, che non è proprio una passeggiata non tanto per l'operazione quanto per il decorso che sto ancora svolgendo (più di un anno di stampelle...).

Tengo a precisare che ho fatto caso che qualche volta mentre guardo la tv inclino un po la testa. Non sono strabico, almeno nessuno fino adesso me l'ha fatto notare e a me non sembra proprio. Ho fatto sempre le visite oculistiche una volta l'anno, a volte anche ogni 6 mesi.

Quindi da quanto vi ho raccontato cosa sapete dirmi? Quale difetto/patologia potrei avere? E' curabile? Se si in che modo?

Scusatemi lo so che queste cose si dicono solo a esami fatti ma i sintomi sono quelli che vi ho elencato, anche perché prenotando domani una visita non sarà prima di 3 settimane e sinceramente ho l'ansia che mi sta consumando lo stomaco. Ripeto rimanesse così il difetto non mi da fastidio ma ho paura che possa peggiorare e la vista si sà è la cosa più bella che abbiamo una vita senza di essa non sarebbe più vita

Grazie a tutti per l'eventuale aiuto, confido in voi. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Durante le visite oculistiche le hanno mai dilatato le pupille?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 220XXX

Si quasi tutte le volte, se non tutte con gocce tipo collirio.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Soffre di cefalea?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 220XXX

Se intende mal di testa no. Non soffro di mal di testa costanti.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Senza visitarla non saprei cosa dirle, la diplopia monoculare può anche essere data da una non perfetta trasparenza dei mezzi diottrici: cornea, cristallino, vitreo

Comunque se è una sintomatologia presente da molto tempo stia tranquillo, non sarà niente di grave.
Mi riferisca cosa dirà l'oculista.

Buona serata
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com