Utente 172XXX
Salve dottori, è da più di un anno a questa parte sto avendo alcuni problemi agli occhi. Premetto che sono miope ormai da 5 anni e più, che ogni anno vado a farmi una visita oculistica che però non è molto approfondita, mi controllano se la miopia è peggiorata e tramite delle luci mi guardano gli occhi. Un tempo facevo anche le gocce per dilatare gli occhi che stavano in posa per un po' di tempo mentre negli ultimi due anni si stanno limitando a mettermi comunque delle gocce ma che sembrano istantanee e quando esco vedo bene senza avere la pupilla dilatata. Comunque comincio a dirvi il mio problema. Quando guardo fonti di luce dopo che sono stata al buio per un tot di tempo, un occhio, indifferentemente o quello destro o quello sinistro vede più scuro rispetto all'altro,dopo che tolgo la fonte di luce, che di solito comunque è anche un tempo piuttosto breve, dopo un minuto tutto torna normale. Io ho l'abitudine, quando mi sveglio, di guardare il telefono che è veramente molto luminoso, poi essendo miope me lo avvicino tantissimo agli occhi solo che quando lo allontano noto che in un occhio i colori sono cambiati di solito mi trovo uno in cui vedo sul verde, di solito c'è pure questa dominante. Altre condizioni che mi fanno scaturire questa reazione sono: guardare il sole direttamente o indirettamente sopratutto quando questo è molto alto e forte e con le lenti a contatto mi fa lacrimare anche gli occhi e poi se dormo da un lato schiacciando un occhio mi sveglio che per un minuto ho quella visione lì.Quando vedevo così ho provato a guardarmi allo specchio e non ho mai notato alcuna differenza nella dilatazione delle due pupille erano sempre uguali. Io questo disturbo lo ho ormai da più di un anno e nel corso dell'anno precedente ho anche fatto una visita oculistica ma come vi ho descritto primanon ha rilevato nulla, forse la dovrei fare più approfondita?Sono molto ansiosa e faccio sempre lo sbaglio di controllare in internet e ho letto per caso glaucoma e mi sono spaventata tantissimo. Attendo vostre risposte.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile ragazza,
ha gli occhi chiari?

Il glaucoma non ha questi sintomi.
Lei soffre di fotofobia, ma non è niente di grave.
Utilizzi occhiali da sole.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 172XXX

Buonasera dottore, mi scuso per il ritardo nel rispondere ma avevo problemi di connessione. Da quando le ho scritto sto prestando maggior attenzione a come i miei occhi reagiscono alle fonti di luce e devo dire che purtroppo i sintomi non mi lasciano serena. Devo precisare che mi basta chiudere gli occhi per che so, 4 minuti e i miei occhi percepiscono uno con prevalenza di colori caldi, l'altro con prevalenza di colori freddi, potrei anche dire uno con toni sul verde e l'altro con toni sul rosso. Ho notato che succede ad entrambi, una volta è uno a percepire i colori freddi un'altra volta è l'altro e il tutto di solito si risolve nel giro di pochi minuti. Me ne accorgo soltanto chiudendo prima un occhio e poi un altro, non sento dolore e le fonti di luce troppo forti mi danno molto fastidio. E' come se gli occhi facessero fatica dopo un certo tot di tempo al buio a vedere i colori bene. Sono molto ansiosa, scusate se mi ripeto.
Ed infine non ho gli occhi chiari. Li ho castani scuri ed in famiglia non ci sono malattie legate agli occhi.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere solo stress od ansia.
Se comunque vuole approfondire potrebbe effettuare un Elettro Retino Gramma.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com