Utente 264XXX
Mia mamma (anni 74) nel settembre scorso è stata operata per una cataratta avanzata (probabilmente bisognava intervenire già prima), che avrebbe dovuto migliorare la capacità visiva ma che non ha avuto nessun esito positivo in tal senso. La situazione è più precaria in quanto mia mamma ha l'altro occhio pigro, per cui vedeva nell'intervento la possibilità di migliorare la sua qualità di vita; tra l'altro non è stata riconosciuta idonea alla guida, e ha notevoli difficoltà a leggere anche con gli occhiali adeguati. Mi chiedo se la sua è una situazione irreversibile o potrà sottoporsi ad un ulteriore intervento, magari in un centro specializzato in questo tipo di cataratta. In caso affermativo desidererei avere qualche informazione in merito anche in regioni diverse dalla sicilia, dove risiedo. Certa di una vostra risposta ringrazio sentitamente e invio cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Per piacere mi copia ultimo referto oculistico della Sua mamma?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333