Utente 247XXX
Mio marito è stato operato di adenocarcinoma alla parotide e ha subito una lesione al nervo facciale, attualmente ha problemi all'occhio perchè non riesce a chiuderlo perfettamente, questo gli comporta lacrimazione, offuscamento e riesce a leggere solo poche righe. Attualmente usa delle gocce di collirio e fa della ginnastica. Presto rientrerà al lavoro dove usa molte ore il computer. Porta anche gli occhiali. C'è qualche rimedio migliore?

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, credo che le soluzioni al problema non siano tantissime, una volta stabilizzati gli esiti dell'intervento chirurgico si potrebbe (a giudizio del suo oculista) valutare la possibilità di una correzione chirurgica dell'alterata dinamica e statica palpebrale, in qualche caso può giovare l'uso di una lente a contatto corneale protettiva insieme all'uso di colliri, ma questo dipende sempre dalla valutazione clinica del suo oculista.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo