Utente 341XXX
Salve è la prima volta che scrivo.
Ho 25 anni e ho qualche piccolo difetto di vista, sono miope ed astigmatico circa -0.5 di miopia ad entrambi gli occhi e 0.25 e 0.75 di astigmatismo rispettivamente all'occhio sx e dx.
Dato il mio stile di vita l'oculista mi ha consigliato di provare le lenti a contatto pur dicendomi che difficilmente avrei potuto usare le lenti a contatto dato che ho gli occhi chiari, mediamente piccoli, molto sensibili e non avendo un ottimo film lacrimale.
Nonostante ciò dopo vari tentativi sono riuscito dopo varie prove a trovare una lente a contatto adatta a me (non so se si può dire la marca ma credo sia inifluente). Riesco a portare le lenti anche per 6-7 ore di seguito senza grossi fastidi, ogni tanto mi aiuto con qualche lacrima artificiale.
Fin qui tutto ok.
Il problema è sorto da circa 15 giorni. Quasi sicuramene nel togliere la lentina dell'occhio sx una sera devo essermi legermente graffiato l'occhio nella parte proprio a cavallo tra l'iride e la sclera. Nei giorni successivi avvertivo un fastidio come se avessi qualcosa nell'occhio in quel punto come uno spillo. Allarmato mi sono recato nel centro dove ho acquistato le lentine e mi sono fatto visitare. Hanno utilizzato un mezzo di contrasto e mi hanno detto che c'era una lieve abrasione della cornea nulla di grave non utilizzare le lentine per qualche giorno di non fare nulla e in 48H sarebbe passato.
Dopo 4 giorni ho rimesso le lentine ma il problema persiste. Quando porto le lentine non ho il minimo fastidio mentre quando le tolgo ho questo fastidio. Cosa posso fare?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
UNA VISITA MEDICO OCULISTICA

Gent.mo,
nel negozio dove vendono gli occhiali non ci sono medici ed avrebbero dovuto inviarla subito da un oculista. Una abrasione non curata può danneggiare la cornea ed impedirle, in futuro, di sopportare una lente a contatto.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com