Utente 343XXX
Salve, ho un bimbo di 3 anni a cui è stato diagnosticato durante uno screening del vista a scuola un astigmatismo elevato all'occhio dx con conseguente ambliopia. Abbiamo effettuato un primo consulto oculistico che ha confermato la diagnosi e ci ha consigliato bendaggio occlusivo dell'occhio buono per tutto il giorno con l'uso di occhiali e controllo dopo un mese. In verità durante questa visita mio figlio ha collaborato veramente poco. Ho deciso così di sottoporlo a nuova visita per un secondo parere. Questa volta l'approccio del medico è stato molto più adeguato a un bimbo di tre anni che ha collaborato molto di più e ha superato tranquillamente tutti i test. La diagnosi è stata la stessa anche se ci ha tranquillizzato dicendo che è astigmatico e lievemente ambliope all'occhio destro. Ha consigliato lenti e bendaggio 4-5 ore al giorno dell'occhio sx. Controllo tra 4-5 mesi. Abbiamo iniziato con questo secondo trattamento con bendaggio tutti i giorni anche per più delle 4-5 ore a volte anche 7 perché il bimbo non mostra segni di sofferenza. Con l'uso degli occhiali all'inizio sembrava che le cose stessero andando meglio (abbiamo iniziato solo da 7 giorni con il bendaggio) ma ho notato che la sera quando togliamo la benda mio figlio si avvicina molto al televisore come se non vedesse bene neanche con gli occhiali. Ora mi chiedo se la terapia con il bendaggio inizi ad avere i suoi effetti e se facciamo bene a tenere la benda più tempo possibile o è opportuno fermarci alle quattro-cinque ore come consigliato. Può un bendaggio di 7-8 ore danneggiare l'occhio buono? E sarà opportuno aspettare 4 mesi per il controllo o conviene anticipare?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Mi pare che abbia colto proprio nel segno
4-5 ore sono la terapia giusta
E s a g e r a n d o a 7 fa diventare Ambliope anche l'altro
Torni per piacere con il suo bambino dal suo medico oculista
Buona giornata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 343XXX

Grazie dott.Marino per la risposta. Dal momento che ho una certa difficoltà a consultare l'oculista nei prossimi tre mesi, volevo chiedere se il suo invito ad anticipare la visita di controllo sia perché ritiene che il nostro approccio con la benda sia stato scorretto e può aver già creato problemi all'occhio buono. Ho un dubbio ancora che mi assale. Risvegliando l'occhio pigro mi auguro di trovare al controllo un miglioramento delle diottrie. In che tempi di bendaggio questo si verifica? E poi recupererà la binocularita visto il precoce inizio del trattamento? Una visita ortottica può servire in attesa dell'oculista per valutare come sta andando la terapia? La ringrazio molto, saluti