Utente 282XXX
salve ho effettuato una visita oculistica dove mi è stata diagnosticata miopia all'occhio sinistro di 0,75 e 1 grado all'occhio destro siccome lamentavo dolore agli occhi il medico mi ha prescritto una visita in ospedale neuro oftalmologica secondo il medico il dolore agli occhi è determinato dalla sinusite e dalla ipertrofia dei turbinanti,oltre al campo visivo che è nella norma ho effettuato solo un altro esame con macchinario,praticamente questo macchinario spruzzava un soffio di aria nell'occhio,che tipo di esame è?io ci tenevo molto ad eseguire l'esame per la secchezza dell'occhio che cmq era scritto in ricetta ma forse è proprio questo l'esame?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
"... praticamente questo macchinario spruzzava un soffio di aria nell'occhio, che tipo di esame è?" Presumibilmente è un tonometro "no contact", che consente di misurare la pressione interna degli occhi in modo più pratico, senza dover instillare le gocce di anestetico.

Gli esami per la secchezza oculare sono tanti, ma nessuno di questi si svolge con l'emissione di un soffio.

Buona serata!

Approfondimenti in tema di secchezza oculare: http://www.oculisticapascotto.it/index.php?option=com_content&view=article&id=390%3Asecchezza-oculare-come-seguiamo-i-nostri-pazienti&catid=1%3Aultime&Itemid=1
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 282XXX

la ringrazio dottore per la celere risposta,quindi non ho fatto nessun esame per l'occhio secco,ho letto su internet che si usano delle striscioline ed eseguire questo esame ma io non ne ho visto nemmeno l'ombra di queste striscioline... e meno male che era richiesto in ricetta.
dottore quando il medico mi ha fatto leggere le lettere io non riuscivo nemmeno a leggere la terza riga cioè i 3/10 però con una lente da ,075 riuscivo a leggere tutto perfettamente,come mai questa cosa?
la ringrazio

[#3] dopo  
Utente 282XXX

gentile dott. mi scusi se insisto ma vorrei capire se ripetere la visita in un altro centro,la prima visita è stata effettuata presso un poliambulatorio dove mi è stato subito chiesto di leggere le lettere per la misurazione della vista,non sono riuscito e leggere nemmeno la terza riga presumo i 3/10 io non ho mai portato occhiali da vista,ho riferito al medico del dolore forte e costante sopra agli occhi mi è stata misurata la pressione oculare che è nella norma dopodichè mi ha fatto indossare delle lenti e mi ha detto che sono miope 0,75 nell'occhio sinistro e 1 grado occhio destro,poi mi ha detto di recarmi in ospedale e fare questa visita:anamnesi brevi e valutazione brevi,biomicroscopia corneale,esame del fundus oculare,tonometria,studio del campo visivo,studio della motilità oculare,altre procedure diagnostiche schimer
dopo aver effettuato il campo visivo risultato nella norma mi sono diretto presso un altra stanza dove un altro medico come le dicevo prima mi ha fatto fare questo esame con un macchinario che spara un soffio,poi mi ha guardato solo con delle pile usate degli oculisti(scusi l'ignoranza..)e mi riferiva ciò che mi era stato detto al poliambulatotio qualche giorno prima cioè della miopia, ma io ho come l'impressione che la visita non sia stata effettuata come in ricetta,lei cosa ne pensa?vorrei anche un suo parere di come mai non riesco a leggere i 3/10 ma mi mancano solo 0,75 gradi.
cordialmente

[#4] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Niente di strano riguardo il difetto refrattivo: un miope di 0,75 diottrie vede male da lontano, al punto da non poter distinguere i caratteri della terza riga del tabellone luminoso (ottotipo).

Il test di Schirmer (test quantitativo per la secchezza oculare) si fa con delle striscioline di carta applicate al bordo palpebrale inferiore: http://www.oculisticapascotto.it/index.php?option=com_content&view=article&id=75:test-di-schirmer&catid=34:articoli&Itemid=76

I miei migliori saluti,
ap
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#5] dopo  
Utente 282XXX

la ringrazio dott per la sua disponibilità,quindi il test di schirmer non mi è stato fatto anche se era presente in ricetta e meno male che sono stato in uno degli ospedali più seri del sud Italia..dott. volevo chiederle volendo usare delle lenti a contatto potrei usare lenti da 0,75 su entrambi gli occhi anche se sul destro ci vorrebbe una lente da 1 grado?
un altra curiosità,ho effettuato una tac facciale e soffro di ipertrofia dei turbinanti poliposi ecc... ho spesso mal di testa e dolore a gli occhi può essere anche questo che mi invalida la vista?o l'oculista non può sbagliare sulla diagnosi dell'invalidità del campo visivo?da ignorante in materia non ho capito come l'oculista mi ha diagnosticato questa miopia se solo con l'uso delle lenti correttive o guardandomi attraverso quel macchinario dove giù in fondo si vede una casetta... (perdoni la mia ignoranza)
grazie