Utente 370XXX
Buonasera dottori, mi sono sottoposto al laser prk il mese di marzo. Ora ho ancora alcuni dubbi perché non so cosa posso fare di nuovo e cosa no.

Innanzitutto vorrei sapere se posso fare la doccia tranquillamente come prima dell'operazione e se entra l'acqua nell'occhio succede qualcosa?

Cosa succede se vedo la luce del sole per 5 minuti senza occhiali da sole dopo 2 mesi e mezzo dall'intervento?

E poi un'ultima cosa, dato che ho gli occhi molto secchi metto le lacrime artificiali anche 6 volte al giorno. Devo metterne di più? E per quanto tempo è necessario metterle?

Mi scuso per le tante domande ma non sono seguito più dal mio oculista perché ha detto che non avevo più bisogno di visite.

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
per quanto riguarda le precauzioni dopo prk, passato un mese dall'intervento, in assenza di ulteriori infiammazioni o infezioni, risultano tutte inutili. Ovvero certamente può fare la doccia e il rischio di prendersi un'infezione è identico a quello che aveva prima dell'intervento.
Non possiamo mica vivere una bolla di cristallo dopo l'intervento: dunque riprenda le sue abitudini regolari.
Per quanto concerne il sole, vale l'utilizzo degli occhiali da sole, ma questo a prescindere dal laser che ha eseguito, i raggi ultravioletti sono dannosi sia per la cornea ma soprattutto per la retina.
L'utilizzo delle lacrime artificiali, per i primi 6 mesi dopo l'intervento è bene abbondarne, consideri che ha una ridotta sensibilità alla secchezza oculare dopo l'intervento, dunque meglio abbondarne.
Il fatto che il suo oculista l'abbia congedata dai controlli post operatori non significa che non deve più andarci, anzi deve comunque sottoporsi a controlli periodici annuali per verificare lo stato della cicatrizzazione e soprattutto della pressione intraoculare e del fondo oculare.
Dunque se ha qualche altro dubbio si rivolga al suo oculista che di certo saprà meglio chiarirle questi dubbi.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 370XXX

Salve innanzitutto vi ringrazio tanto per la gentile e celere risposta. Volevo chiederle soltanto altre due cose.

Spruzzando la lacca nei capelli mi è andata anche negli occhi. Questo può portare problemi?

Inoltre dopo quanto tempo posso espormi al sole senza occhiali da sole e senza rischi?
Perché a settembre ho intenzione di arruolarmi nell'esercito e sicuramente non mi sarà concesso di usare gli occhiali da sole..
A settembre saranno passati ormai sei mesi dall'intervento. È il caso di rimandare o posso arruolarmi tranquillamente?

La ringrazio anticipatamente e scusatemi per le ulteriori domande ma i dubbi sono tanti.

[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Riprenda le sue attività tranquillamente anche senza occhiali da sole dopo mesi non dovrebbero esserci problemi.
Se la lacca non le ha irritato l'occhio stia tranquillo.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#4] dopo  
Utente 370XXX

Con la lacca gli occhi sono diventati rossi e ho visto appanato per un po.
Poi usando le lacrime artificiali il rossore e l'appannamento sono passati.
Quindi non mi devo preoccupare?

La ringrazio ancora tanto per tutte le risposte che mi avete dato..

[#5] dopo  
Utente 370XXX

Mi scusi se la ricontatto ancora.. Le volevo chiedere un'altra cosa.. All'entrata dell'ufficio dove lavoro sono state messe delle lampade UV per gli insetti.
Guardando queste lampade senza occhiali da sole a distanza di 4 mesi dall'operazione prk possono portare problemi agli occhi o sono innocue???

La saluto con affetto e sarei molto grato di una sua ulteriore risposta

[#6] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
direi assolutamente innocue. Ormai si può dire totalmente ripresa la sua vista e le sue attività, dunque può esserci lo stesso rischio che c'è per un occhio non operato.
Eviti di guardarle ovviamente, come è meglio evitare di guardare il sole. ma sono precauzioni ovvie.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it