Utente 189XXX
Buon giorno
Nel 1995 e nel 2001 ho subito due trapianti di cornea (cheratocono).
Fino allo scorso anno sono riuscito a vivere molto bene con gli occhiali ( visus di 7/8 decimi su entrambi gli occhi).
Nell'ultimo anno ho avuto un notevole peggioramento nell'occhio sinistro ( quello operato più recentemente), tanto che ora con gli occhiali non vedo più di 1-2 decimi e le diottrie di astigmatismo sono arrivate a 11 ( rispetto alle 4/5 di 12 mesi fa).
Il mio ottico mi ha prospettato una operazione lamellare per scorrimento ma, a causa delle ferie, non ha avuto il tempo di spiegarmi meglio in cosa consisterebbe l'intervento.
Sapreste darmi qualche informazione in più sull'intervento, sulle sue probabilità di riuscita e sui tempi di recupero ( anche per potermi eventualmente regolare con gli impegni lavorativi..) ?
Grazie mille se avrete tempo per aiutarmi a chiarire i miei dubbi

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sua domanda
Il mio ottico mi ha prospettato una operazione lamellare per scorrimento/

risposta

mi spiace

in genere questo tipo di indicazioni le fornisce il medico oculista o il chirurgo oculista

verosimilmente il signore con cui ha parlato

voleva riferirsi ad una lasik con femtosecondi per risolvere il suo astigmatismo o vizio refrattivo
residuo al trapianto subito.

Lei ha gia’ fatto una cheratoplastica perforante non puo’ eseguire una cheratoplastica lamellare

sopra al lembo

spero di esserle stato utile

buona giornata

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333