Edema retinico

Salve, a seguito di una importante terapia a base di antinfiammatori e oppiacei (toradol,bentelan,contramal,per lombosciatalgia),e notevoli abbassamenti di pressioene arteriosa(piccoli colassi) ho iniziato ad avere problemi visivi ad entrambi gli occhi con immagini poco nitide e difficolta' di messa a fuoco.
Il mio medico oculistico mi ha diagnosticato un edema retinico centrale,mi ha prescritto un trattamento di 30 giorni con Resvega capslule, ed eseguito esame OCT dove e' stato confermato l'edema su occhio sx, mentre l'occhio dx non risultano valori fuori limite.
Successivamente mi ha prescritto un diuretico Diamox 250 una vota al di' per 7gg,il prossimo step e' un esame chiamato Angiografia a Fluorescina,da fare nei prossimi giorni da evidenziare che io da sempre ho una leggera miopia (-0,75 a entrambi gli occhi)
Visto che non ho ricevuto risposte esaustive dal mio medico, e a distanza di tempo continuo a avere immagini coperte da un alone (occhio sx),vi chiedo se esistono terapie per l'edema retinico,se il percoso intrapreso puo' dare risultati, se ci puo' essere un riassorbimento nel tempo, o devo convivere con questo problema,o addirittura avere un peggioramento.
Vi ringrazio per eventuali risposte
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
mi pare che sia ben seguito...

e’ una corioretinopatia sierosa centrale probabilmente

non un edema retinico di Berlin o una edema maculare

la terapia e’ quella giusta

su medicitalia trova molti mieie articoli sull’argomento...

buona serata

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test