Utente 250XXX
Buongiorno dottori,
In attesa della visita oculistica volevo chiedervi un parere. Porto le lenti a contatto per molte ore al giorno. Uso Air Optix e non mi danno particolari problemi. Ogni tanto capita che brucino più del dovuto, ma basta che sto senza un giorno, metto un semplice antistaminico e tutto torna come prima. Questa volta però è diverso. E' da una settimana, nell'occhio dx, che a parte vedere leggermente offuscato (se strizzo gli occhi vedo subito meglio) quando TOLGO le lenti a contatto ho la sensazione di sabbia negli occhi. Principalmente nella parte superiore sotto la palpebra. Ho letto i sintomi della sindrome da occhio secchio e offuscamento ce l'ho, pruriti ogni tanto li ho, sensazione di sabbia ce l'ho.. la mattina quando mi sveglio ho muco a dx e sx secco (pochissimo ma c'è) quindi mi chiedevo.. secondo voi potrebbe essere quello? Ma poi mi chiedo. E' normale che questa sensazione di granelli di sabbia si accentui senza lenti? Con le lenti a parte un leggero offuscamento della vista che si sistema strizzando l'occhio non ho nulla. Mentre senza brucia e sento la sabbia. E poi perchè solo un occhio secondo voi?

Grazie mille in anticipo per il vostro parere.

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
senz'altro sono sintomi da portatrice di lentine a contatto, magari sta risultando un pò intollerante, magari non usa correttamente le lacrime artificiali.
un antistaminico a mio parere è scorretto poichè non si tratta certamente di allergia, che si accompagna invece con prurito.
direi di effettuare un controllo oculistico che ho letto già programmato e le diranno di cosa si tratta. per il momento abbondi di lacrime artificiali e valuti la sospensione per qualche giorno delle lentine.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 250XXX

La ringrazio dottore. Si io le uso spesso e tanto. Ok, niente antistaminico.. Ma la cosa singolare è che la sabbietta la sento più senza lenti che con. Le lacrime artificiali le ho qui con me. In farmacia mi hanno dato delle gocce che si chiamano Isomar. Dicono che sono buonissime e che contengono acido ialuronico.. conferma che sia un buon prodotto? Oppure devo prendere le classiche lacrime alla camomilla? Un altro elemento.. se alzo la palpebra e questa non appoggia direttamente sull'occhio la sabbietta non la sento più..
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
l'oculista le prescriverà una buona lacrima artificiale in base alle esigenze del suo occhio, non mi sembra che il farmacista l'abbia potuta visitare per valutare l'esigenza della concentrazione di acido ialuronico.
spesso sbagliamo ed effettuiamo doppio acquisto, prima autoprescrizione con erronea vendita del farmacista e poi corretto acquisto con prescrizione regolare del medico.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it