Utente 325XXX
Gentili Dottori, ho 46 anni e periodicamente mi capita di avvertire un fastidio all'occhio sinistro per cui avverto visione distorta ( come se guardassi attraverso una bottiglia) che mi dura per qualche minuto per poi lasciarmi la sensazione di avere qualcosa tipo qualche granello di sabbi all'interno dell'occhio. La prima volta mi accadde a qualche giorno dal parto del mio secondogenito, per poi essere assente per parecchi anni. Mi si ripresentò nel 2013 e, poichè mi spaventò molto, feci una serie di accertamenti neurologici ( TAC, RMN encefalo con e senza contrasto) i quali non evidenziarono nulla di patologico. Aggiungo che io soffro di emicrania con aura dall'età di 11 anni. Ho fatto anche visita oculistica e ortottica con esiti nella norma. Nell'osservare l'andamento del fenomeno, oltre ad essere poco frequente ( 3/4 episodi all'anno), ho notato che mi accade in precise fasi del ciclo mestruale, ed ora che credo di rientrare nella fase di premenopausa sembra essere un pochino più insistente. Ciò che vorrei chiedervi è se questi sintomi possono essere riconducibili alla sindrome dell'occhio secco e se ritenete sia opportuna qualche ulteriore indagine. Aggiungo anche che sono in un periodo psicologico un po' delicato, tant'è che sto seguendo una psicoterapia e a tal proposito vorrei chiedervi se il disturbo visivo da me riportato, può essere attribuito anche ad una situazione di stress.
spero di non essermi dilungata troppo e di essere stata sufficientemente chiara.
Grazie fin d'ora se vorrete rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
gentile Signora
buongiorno

sue domande
1) se questi sintomi possono essere riconducibili alla sindrome dell'occhio secco?

risposta
in buona parte SI

2) Se ritenete sia opportuna qualche ulteriore indagine?

Risposta
si certo
tutti i test sul film lacrimale.

3) vorrei chiedervi se il disturbo visivo da me riportato, può essere attribuito anche ad una situazione di stress.

Risposta
SI CERTAMENTE

buona giornata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 325XXX

La ringrazio molto per la cortese risposta.
Un cordiale saluto.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
buona giornata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333