prk  
Utente 245XXX
Buonasera dottori!
Lo scorso anno ho eseguito un intervento prk la situazione attualmente è la seguente:
Occhio Dx 12/10
Occhio Sx 9.5/10 con haze corneale
A maggio eseguiró un intervento PTK ed il professore in questione mi riferì che è possibile che i 9.5 decimi attuali con la rimozione dell’haze potrebbero anche calare. La prima domanda che mi sorge è: Come è possibile che con lo schiarirsi della cornea la vista si riduca ulteriormente?
Inoltre, avendo fatto gli esami per eseguire un intervento ptk, è possibile che durante l’intervento il laser rilevi un ulteriore margine di potenziale miglioramento visivo e quindi oltre alla ptk si possa aggiungere un ritocco in prk?
Vi ringrazio per la vostra pazienza e disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata
Il quadro clinico descritto indica un quadro multifattoriale, non siamo in grado di darle una risposta univoca senza aver preso visione della situazione clinica nel complesso. Il consiglio è quello di chiedere al chirurgo la causa precisa del disturbo e le tempistiche.

Cordiali saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!