Utente 244XXX
Buonasera a tutti, sono una ragazza di 29 anni con una miopia di quasi 7 diottrie. Ero intenzionata a fare il laser e, con il mio oculista, abbiamo fatto la visita pre operatoria. Sono anni che sogno di farlo. Insomma, alla fine dopo aver effettuato tutti gli esami, il dottore ha inserito i miei dati nel macchinario per fare una simulazione dell'intervento ed è venuto fuori che mi rimarrebbe un grado di miopia perché sembra che la mia pupilla sia troppo grande e quindi non si potrebbe correggere tutta la miopia, per non incorrere nel rischio di vedere aloni la notte. Sono molto demoralizzata. Ora, per provarle proprio tutte, il mio oculista mi farà un'altra visita preoperatoria però non nel suo studio ma presso un centro maggiormente specializzato dove lui opera, per vedere se il responso possa essere lo stesso con i macchinari di quel centro. Non riesco a farmene una ragione, un grado di miopia residuo sarebbe davvero tanto per me. Lo spessore della mia cornea, inoltre, non mi permetterebbe nemmeno di fare un ritocco al laser perché non è molto spessa. Ma quando si fa una simulazione alla fine è certo che il risultato sia quello stimato? Vorrei un vostro parere in merito grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
non è così brutta la situazione anche perchè eventualmente esistono diverse strategie per risolvere la miopia.
i laser di nuova generazione eliminano meno tessuto per correggere le diottrie miopiche, quindi anche con cornee sottili esiste una buona possibilità di eliminarla tutta.
qualora non fosse possibile è sempre fattibile l'inserimento di una lentina intraoculare (ICL) che correggerebbe tutta la miopia completamente.
ci pensi e stia tranquilla che si potrà fare tutto.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 244XXX

Grazie mille della risposta. La simulazione dell'intervento è stata fatta per una lasik che a quanto so è un laser di nuova generazione che comunque non mi risolverebbe un grado di miopia. Spero che rifacendo lì il preoperatorio si possa optare per un laser in grado di sistemare la miopia. Il problema non è solo la cornea sottile ma soprattutto la pupilla da quello che ho capito.

[#3] dopo  
Utente 244XXX

Buonasera a tutti. Ho effettuato la pupillometria nel centro in cui mi sarei dovuta operare. È emerso che riuscirei a recuperare tutta la miopia, ma c'è il rischio di aloni notturni. Lunedì vedrò il mio medico per capire meglio. Vorrei solo chiedere se quando si parla di rischio vi può essere la possibilità che non vi siano gli aloni oppure con rischio si intende che la possibilità di vedere aloni è quasi certa? Aiutatemi a capire. Se c'è questo rischio secondo voi è meglio non operarsi?

[#4] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Per i laser nessuno le dará mi la sicurezza di non avere aloni notturni. Firmerà un consenso informato. Diciamo che ormai con i nuovi laser l’ampiezza del trattamento garantisce di non avere aloni.
Eventualmente ci sono sempre tecniche alternative. Tipo introduzioni di lentine ICL.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#5] dopo  
Utente 244XXX

Lei mi vuole dire che praticamente chiunque potrebbe correre il rischio di vedere aloni dopo l'intervento?

[#6] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Si. Ma di norma non accade.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#7] dopo  
Utente 244XXX

Grazie mille per l'informazione. Io con una miopia così elevata sarei tentata di fare l'intervento. Purtroppo ho sempre paura che vada storto qualcosa

[#8] dopo  
Utente 244XXX

Il mio oculista, che mi opererebbe, continua a dire che non posso ottenere una correzione completa con una lasik (a suo parere rimarrei con 1 grado di miopia) perché sicuramente vedrei aloni. Vi allego i valori per un vostro parere: pachimetria 515, correzione -7 gradi di miopia (precisamente sarebbe -6.6 ma il dottore dice che correggerebbe per -7), un astigmatismo di 0.25 all'occhio destro, per quanto riguarda la misura della pupilla: occhio sinistro misura scotoscopica 8,64 mm mentre occhio destro 7,96. Datemi un parere per favore.

[#9] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Per me si può fare.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#10] dopo  
Utente 244XXX

Allora forse mi conviene cambiare oculista. Il mio è fissato dicendo che vedrei sicuramente gli aloni correggendo tutto. Ma io se so che mi resta un grado di miopia non mi opero. Conosce qualche medico a Perugia al quale potrei rivolgermi?

[#11] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Purtroppo no
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#12] dopo  
Utente 244XXX

Peccato grazie mille lo stesso.