Blefarite

BLEFARITE, CRONICIZZATASI DA 2-3 ANNI, CON FREQUENTE LACRIMAZIONE E RECRUDESCENZE, VARIABILI ANCHE NEL CORSO DELLA STESSA GIORNATA. NELLE VISITE OCULISTICHE MI SONO STATI PRESCRITTI VARI COLLIRI, MA CON EFFETTI SCARSI E POCO DURATURI ( LACRISEK, VISUBLEFARITE, TOBRAL, ECC. ECC. PRENDO MALVOLENTIERI COLLIRI RIPETUTI, SPECIALMENTE SE A BASE DI CORTISONICI,ANTIINFIAMMATORI ANTIBIOTICI,ECC. A CAUSA DEI POTENZIALI GRAVI EFFFETTI COLLATERALI CHE LEGGO SULLE ISTRUZIONI, ANCHE CAUSA IL COSTO PERCHE' SCADONO TUTTI DOPO 30 GG..HO NOTATO CHE LA POMATA PALPEBRALE PENSULVIT E' STATA PIU' EFFICACE DEGLI ALTRI PRODOTTI, ANCHE SE PRESA SOLO X 1-2 GIORNI.. CHIEDO: 1-A QUALE CATEGORIA APPARTIENE IL PRINCIPIO ATTIVO DEL PENSULVIT? 2-ILPENSULVIT NON SCADE 30 GG,DOPO L'APERTURA COME GLI ALTRI COLLIRI? (NON E' SCRITTO NELLE ISTRUZIONI). LO CONSERVO NEL FRIGO. ANCHE QUESTA POMATA PUO' CAUSARE GRAVI EFFETTTI COLLATERALI SE USATA RIPETUTAMENTE? iNOLTRE CHIEDO: GIOVANO IMPACCHI.CALDI DI ACQUA E SALE? ESSENDO STATO OPERATO DI CATARATTA A ENTRAMBI GLI OCCHI CIRCA 15 ANNI FA, MI CHIEDO SE IL CALORE DELL'IMPACCO POTREBBE DANNEGGIARE IL CRISTALLINO ARTIFICIALE DI PLASTICA.
FACCIO PRESENTE CHE TUTTI I MIEI PROBLEMI AGLI OCCHI SONO SORTI DOPO LE CURE DI UNA CHERATITE PUNTATA, PROTRATTASI PER DUE ANNI , FORSE PROPRIO QUEI COLLIRI HANNO CAUSATO LA CATARATTA, DI CUI NON VI ERA EVIDENZA PRIMA DELL'INFEZIONE! GRATO PER UN PARERE SU QUANTO SOPRA, RINGRAZIO E SALUTO.
[#1]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3k 127 2
Salve,

probabilmente si tratta di blefarite da demodex su cui i colliri non hanno effetto.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2]
dopo
Utente
Utente
comprendo perfettamente che il consulto online puo' essere solo indicativo, come lei ben scrive. Proprio per questo la sostanza della mia domanda riguardava gli effetti della pomata pensulvit che, rispetto ad altri colliri, mi sembra, agisca piu' efficacemente su di me , benche' non in maniera definitiva, anche con 1 solo giorno di trattamento.Le chiedo: il pensulvit e' sempre efficace dopo l'apertura, ma prima della scadenza, conservato in frigo? (il foglietto non lo dice) Brevi trattamenti, ripetuti a distanza di qualche settimana o mesi, durante recidive particolarmente fastidiose, possono causare la proliferazione di ceppi di batteri resistenti?
Quali sono i I principi terapeutici del pensulvit , oltre agli antibiotici e quali affetti collaterali per l'occhio puo' causare l'uso fraquente , ma temporaneo, di questo farmaco?
Quanto sopra per poter decidere io stesso quando curarmi, visto che, data la mia eta', dovro' probabilmente convivere con questi disturbi agli occhi per i restanti anni della mia vita, ne' vorrei rischiare, come effetto collaterale, glaucoma, distacco della retina, ecc.
Trascorro varie ore giornaliere al PC, che specie alla sera mi stanca gli occhi, come anche la Tv. Inoltre . specie nella buona stagione, trascorro molte ore lavorando all'esterno al sole, che, benche' con gli UV, non sembra danneggiarmi, a parte la fotofobia durante le recidive.e la lacrimazione al freddo e al vento.
[#3]
dopo
Utente
Utente
la sostanza della mia domanda riguardava azione ed effetti collaterali della pomata pensulvit, che sembra efficace su di me, anche solo con 3-4 trattamenti locali.. Chiedo: il pensulvit puo' essere usato dopo l'apertura, prima della scadenza, conservato in frigo? Brevi trattamenti, ma ripetuti nei mesi, possono causare la crescita di batteri resistenti? Quali sono i principi terapeutici del farmaco, a parte gli antibiotici? quali possono essere gli effetti collaterali per uso prolungato? Non vorrei rischiare gravi conseguenze come glaucoma, distacco della retina, retinopatia maculare, ecc. Trascorro varie ore al PC, che spesso, alla sera, mi stanca gli occhi, come anche la TV. Molte ore le trascorro al sole, lavorando all'esterno, che a parte gli UV, non sembra danneggiarmi, solo fotofobia durante le recidive e forte lacrimazione se freddo e vento.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio