Allergia oculare?

Salve, sono una ragazza di 18 che da qualche mese a questa parte soffre spesso di arrossamento agli occhi, in particolare quello sinistro.
Circa una decina di giorni fa ho deciso di farmi visitare dalla mia oculista che dopo fondo oculare e lampada a fessura non ha trovato niente che non andasse (sono però miope di 4, 50 all'occhio destro e 5, 50 al sinistro).
Dopo averle fatto presente che dei giorni, soprattutto di sera, ho questo problema, lei mi ha consigliato di usare il collirio Tamesad 'al bisogno' ma ho appena letto che si tratta di un medicinale per allergie e mi domando come mai non me ne abbia parlato.
Oltre a ciò non ho altri sintomi, solo raramente sensazione di secchezza e un po' di prurito, e sul momento lei mi ha fatto capire che si trattasse di affaticamento dovuto alla miopia.
Posso semplicemente usare questo prodotto quando mi serve senza preoccuparmi?
Ho comunque una certa ansia per paura che sia qualcosa di più grave.
[#1]
Dr. Vincenzo Orfeo Oculista 161 10
Gentile signorina, certamente può assumere tranquillamente il prodotto che le ha consigliato la sua oculista. Non comprendo la perplessità. E' indicato per le allergie oculari che possono portare arrossamenti e spesso anche prurito. Non ha effetti collaterali. Lo può usare senza problemi. Se non dovesse risolvere i suoi fastidi con questo prodotto, potrà usare qualcosa di più forte previo consulto oculistico. Buona giornata.

Prof. Dr. Vincenzo Orfeo
Direttore U.O.Oculistica Clinica Mediterranea, Napoli
Prof. a contr. Scuola Spec.Oftalmologia Università di Trieste

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa