Utente
Salve sono un ragazzo di 24 anni, nel 2019 durante una normale visita oculistica di controllo per la mia miopia (molto lieve, circa 0, 75 a sx e 1 a dx) mi è stata rilevata la presenza di un piccolo foro retinico nell'occhio dx, che qualche settimana dopo ho provveduto a chiudere sottoponendomi al trattamento laser.
L'anno scorso ho effettuato un controllo che non ha messo in evidenza nulla di particolare, l'intervento e riuscito bene e non ci sono altre lesioni apprezzabili.
Quello che volevo chiedervi è se la presenza di questo foro mi predispone in futuro a particolari rischi e se esistono alcune precauzioni da poter prendere nella vita quotidiana per evitare altri problemi visto che è una questione che mi mette particolare ansia.
Ad esempio io pratico sport, in particolar modo allenamento a corpo libero, sforzi eccessivi (esercizi con manubri, flessioni, trazioni alla sbarra) potrebbero essere considerati dei fattori di rischio?
Vi ringrazio per la vostra attenzione e spero che qualcuno possa darmi qualche consiglio.

[#1]  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
certamente non può vivere dentro una bolla senza fare sforzi nè rischiare di avere un trauma. diciamo che il laser che le hanno fatto ha irrobustito la retina delimitando una zona più debole. da quel foro infatti poteva scatenarsi un distacco di retina.
detto questo faccia la sua vita regolarmente, magari eviti sport di contatto senza troppi sforzi. una visita di routine una volta l'anno elimina la possibilità che possano verificarsi ulteriori complicazioni.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio per la sua risposta