Requisiti visivi per concorso

Buongiorno.
Vorrei partecipare ad un concorso, ma non sono sicuro di soddisfare i requisiti minimi.

La direttiva (DM 4 giugno 2014) prima elenca delle imperfezioni, motivo di inidoneità:

- I vizi di refrazione che, corretti, comportano un visus inferiore ai 10/10 complessivi o inferiore ai 2/10 in un occhio.

- La miopia o l'ipermetropia, senza o con astigmatismo, che superi in ciascun occhio, rispettivamente, le 8 e le 7 diottrie, anche in un solo meridiano.

- L'astigmatismo misto in cui la somma tra i due meridiani, miopico e ipermetropico, superi in ciascun occhio le 5 diottrie.

- Le anisometropie in cui la differenza tra i meridiani più ametropi dei due occhi superi le 4 diottrie o che comportino alterazione della visione binoculare.


Poi, ci sono delle caratteristiche di compatibilità con un profilo visivo idoneo:
- Funzionalità visiva uguale o superiore a complessivi 16/10 e non inferiore a 7/10 nell'occhio che vede meno, raggiungibile con correzione non superiore a 4 diottrie per la sola miopia, anche in un solo occhio, e non superiore a 3 diottrie, anche in un solo occhio, per altri vizi di refrazione.


L'ultima misurazione della vista che ho fatto:
- ODV 3/10 naturali, 10/10 con -3, 25sf 1, 50cil (180)
- OSV 4/10 naturali, 10/10 con -3, 25sf 1, 00cil (180)


Con questi dati la mia vista è compatibile con i requisiti richiesti?
Grazie.
[#1]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
Salve,
Sembrerebbe idoneo, ma è sempre meglio una verifica oculistica preventiva.
Mi piacerebbe poterla aiutare di più, ma un consulto online può essere solo indicativo, non diagnostico, pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve, grazie della gentile risposta. Se non le dispiace vorrei un suo parere sul requisito della correzione non superiore a 3 diottrie per vizi di refrazione ulteriori alla miopia. Secondo lei, su questo punto viene tenuto in considerazione solo l'astigmatismo o l'astigmatismo miopico è ritenuto una patologia a parte? Perchè nel secondo caso, se non erro, la correzione necessaria supera le 3 diottrie. Glielo chiedo perché, documentandomi, ho ricevuto delle risposte discordanti. Grazie.
[#3]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
La chive è in questa frase:

- La miopia o l'ipermetropia, senza o con astigmatismo, che superi in ciascun occhio, rispettivamente, le 8 e le 7 diottrie, anche in un solo meridiano.

Ovvero sommando miopia e astigmatismo deve rimanere sotto le 8D

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test