Utente 137XXX
Buongiorno, a seguito di un forte ascesso sul dente numero 1.6 ho eseguito una ortopanoramica di controllo. E' risultata una immagine "a sole nascente" nel seno paranasale destro. Non ho ben capito se si tratta di una cisti, di una infiammazione causata dall'ascesso o altro. Mi hanno consigliato una TC dei seni paranasali. Vorrei sapere qualcosa in più sul dafarsi.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
è un'immagine frequente speso anche in assenza di alcuna patologia, va monitorata radiologicamente e comunque è consigliabile come le hanno prescritto di fare approfondimento diagnostico con tac
potrebbe anche dipendere da un processo infiammatorio cronico a partenza dal 16
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
L'immagine a sole nascente sta ad indicare di solito la presenza di un essudato all'interno del seno.
L'iter diagnostico proposto è condivisibile, quindi è utile sottoporsi a TC dei seni paranasali.
Per l'origine è plausibile quella odontogena, visto il concomitante ascesso, e risulterà ancor più avvalorata se gli apici delle radici del 16 sono contigui al pavimento del seno o addirittura sporgenti.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli

44% attività
0% attualità
20% socialità
ASCOLI PICENO (AP)
AMANDOLA (FM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Generalmente sono cisti , di riscontro occasionale alle radiografie, come nel suo caso.
Sono generalmente benigne ed a lento accrescimento, ma se ostruiscono zone critiche del seno mascellare possono dare problemi di sinusiti .
Vanno,( come gia' ha detto il colleGA) tenute sotto controllo periodico da un otorino.
Dr. Alessandro Cappelli
Medico Odontoiatra- Master in Chirurgia Orale e implantologia avanzata
www.studiodontoiatricocappelli.it
www.drcappelli.it

[#4] dopo  
Dr. Stefano Princivalle

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
PORTO TOLLE (RO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
gent.mo paziente,
le immagini radiopach tondeggianti dei seni paranasali o dei seni mascellari vanno indagate con tac di riferimento specifiche(del seno paranasale o del mascellare superiore).
questo per fare diagnosi certa. e' probabile sche si tratti di cisti mucosa di pertinenza otorino o maxillo-facciale.
cordiali saluti
Dr. stefano princivalle
chirurgia orale,implantologia, parodontologia,protesi.
PERFEZIONATO IN ODONTOIATRIA LEGALE E PROTESI

[#5] dopo  
Dr. Marcello Fantini

28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente è verosimile che l' immagine radiologica dipenda dal problema del 16. Potrebbe essere un ascesso a sviluppo endosinusale, una cisti infetta o un grosso granuloma, le consiglio di effettuare la terapia canalare del molare e rivalutare la situazione con una radiografia a 2 mesi dalla chiusura dei canali radicolari.
Saluti.
Dr. Marcello Fantini

www.studiofantini.jimdo.com

[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Non voglio ripetermi ma: facendo una TAC mascellare Lei potrà sapere se l'immagine in questione (che altro non è che una cisti endosinusale) sia di derivazione endodontica (dentale)oppure no.
In ogni caso necessita di una consulenza Otorino.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.