Utente 164XXX
Buongiorno dottori, volevo chiedere un consulto per sapere se la mia situazione può rientrare o meno nella normalità.
Circa un mese fa i miei genitori mi avevano fatto notare il fatto che avessi l'alito un pò cattivo (cosa ormai risolta), quindi un giorno mi sono passato lo spazzolino su una piccola parte bianca della lingua, cosa che poi non ho più fatto in quanto la sensazione mi dava fastidio.
Da quel momento sulla lingua è rimasto diciamo un "segno" dello spazzolino, che è identico ad una foto trovato in "google immagini" e che vorrei linkarvi in maniera che possiate capire.
Questo è il link: http://salute.pourfemme.it/img/lingua-bianca.jpg
Ecco, tralasciando le dimensioni, è come quei due segni rossi al centro della lingua.
Segnalo, se ne è necessario, il fatto che negli ultimi giorni è leggermente più evidente dopo dei baci con la fidanzata.
Premettendo che appena tornerò dalle ferie andrò dal mio medico di base, cosa ne pensate voi? C'è da fare qualcosa?
Grazie

[#1]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
mi spiace ma per regolamento del portale non diamo pareri su immagini fotografiche e su radiografie
un controllo dal suo dentista più che dal medico di base è consigliabile al suo ritorno dalle ferie
cordialmente
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 164XXX

Mi scuso allora..questo particolare mi era sfuggito!
Bè, due settimane fa sono stato dal mio dentista per un controllo ai denti e proprio per l'aspetto dell'alitosi..quel "segno" c'era già (anche se non l'ho fatto notare esplicitamente al dottore in quanto non mi ero posto il problema).
Presumo che l'occhio sia caduto sulla lingua, ma non mi ha detto nulla a riguardo.

[#3]  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
è importante monitorare la lesione descritta, cioè valutare giornalmente se cambia forma, dimensione, sede: considerando la sua giovane età è difficile ipotizzare patologie importanti ma non si può escluderle a priori.
Esiste una patologia benigna descritta in questo articolo che è bene tenere presente: sarà comunque il suo medico a fare diagnosi dopo un'attenta visita odontostomatologica.
https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/306-la-lingua-a-carta-geografica-o-glossite-migrante-benigna.html

Comunque escluderei rapporti di causa ed effetto con i baci!

Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#4] dopo  
Utente 164XXX

Grazie Dottor Palomba, il suo articolo è stato molto importante e in un certo senso mi ha rassenerato, pur sottolinenando che nelle prossime settimane mi farò controllare e, da quanto ho capito, senza ansia.
In effetti le due piccole zone che ho in bocca sono prive delle papille filiformi.
Siccome questa cosa l'ho notata in un periodo di stress e dopo aver spazzolato la lingua, volevo chiederle se è l'uso dello spazzolino e del collutorio circa 2/3 volte al giorno e che mai avevo usato prima di un mese fa (comunque, senza fare pubblicità, un normalissimo collutorio di quelli che si trovano nei supermercati) che potrebbe aver provocato questa cosa.
E queste papille filiformi con il passare del tempo "ricrescono"?
L'ultima domanda che le pongo è se questa lingua "a carta geografica" può passare da sola con il tempo.
Grazie

[#5]  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
dovrà pazientare qualche giorno fino alla visita odontostomatologica: ripeto, sarà il suo medico a fare diagnosi, sinceramente mi è impossibile rispondere alle sue domande senza aver visionato le lesioni.
L'uso del colluttorio è indicato solo in determinate condizioni: spesso quelli commerciali, particolarmente quelli pubblicizzati in tv, o sono inutili o sono dannosi.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#6] dopo  
Utente 164XXX

Salve Dottor Palomba, scrivo per informarla riguardo all'evoluzione degli ultimi giorni!
Ho deciso di smettere di usare il collutorio e nel giro di 5 giorni la lingua sta tornando come prima..se sia un caso o meno questo non lo sò..sottolineo che non avevo avuto nessun disturbo, solamente un aspetto prettamente estetico.
Vorrei, se possibile, approfittare della sua gentilezza per chiederle cosa intende quando parla di collutori dannosi.
Possono creare disturbi seri?
E possono, a lungo andare, provocare problemi al cavo orale (gola, ecc..).
Non vorrei che, oltre alla lingua, l'uso del collutorio, abbia provocato altri problemi in altre zone meno visibili..
In attesa di una sua gentile risposta, la saluto.
Grazie

[#7]  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
volevo dire che possono provocare alterazioni della mucosa di rivestimento della lingua, niente di più serio comunque. talvolte alcune sostanze possono risultare irritanti per alcuni pazienti.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#8] dopo  
Utente 164XXX

Torno a scrivere per due motivi:

- il primo è per rigraziare i dottori intervenuti e in particolare il Dott. Palomba e per aggiornare la situazione: smettendo con l'uso del collutorio, la situazione è tornata alla normalità.
A qusto punto non lo utilizzerò più, se non in casi di estrema necessità.

- il secondo motivo è, se possibile, per approfittare ancora della gentilezza del Dott. Palomba per chiedere un parere..mi spiego:
sono due giorni che, solamente a masticare (comunque non sempre), sento delle fitte di dolore ad un dente dell'arcata superiore.
Ricordo che qualche giorno fa ho subito un lieve colpo allo zigomo proprio da quel lato del viso.
E' possibile che ci sia una correlazione, nonostante siano passati tre giorni tra il colpo subito e le fitte e il fatto che abbia questo fastidio solo in fase di masticazione?
Specifico, infine, che la zona è quella nella quale 8 mesi fa ho subito un otturazione.
Grazie

[#9]  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
certamente non si può trascurare l'evento traumatico come causa delle sensazioni dolorose descritte, probabilmente nell'impatto è stata coinvolta anche l'articolazione temporo-mandibolare: se la sintomatologia non dovesse regredire sarà opportuno farsi vedere dal suo dentista.
La ringrazio
Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.