Utente
Il dentista mi ha fatto una piccola otturazione all'ultimo molare superiore mettendomi anche dell'idrossido di calcio e poi mi ha detto di aspettare una settimana per l'otturazione definitiva. Il motivo è questo: Nel trapanare per questa piccoala carie secondaria, non mi ha datto l'anestesia e io non ho sentito nulla. Alla fina mi ha detto che per non aver sentito nulla o è perché in effetti la carie era lontana dal nervo come si vedeva dalla radiografia, ma non vorrebbe che potesse essere anche perché il nervo è morto. La domanda è questa: ma è possible che un dente sia morto da solo senza dare dolore e senza aver subito una devitalizzazione in passato di un dentista? COme farà a rendersi conto se il nervo è veramente morto? Grazie a tutti

[#1]  
Dr.ssa Laura Anna Melone

24% attività
0% attualità
12% socialità
ALPIGNANO (TO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, esistono dei test specifici per valutare la vitalità del dente che si eseguono in sede di visita. E' possibile che un dente vada in necrosi quando, in seguito ad un insulto carioso i batteri della carie arrivano attraverso i tubuli dentinali al nervo. E' anche possibile che questo processo sia del tutto asintomatico e scoperto in sede di visita mediante una radiografia (qualora il dente in questione abbia già manifestato segni radiografici di necrosi) o appunto mediante un test di vitalità.
Cordiali Saluti
Perfezionata in Odontoiatria Pediatrica
Perfezionata in Ortodonzia Intercettiva
Perfezionata in Innovazioni Tecnologiche in Ortognatodonzia

[#2]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Si, è possibile che succeda.
Ma molte otturazioni (SU DENTI VIV) sifanno senza problemi e senza che il paziente senta in alcun modo nulla.

Cosa si fa in questi casi?

Si fa una buona otturazione DEFINITIVA, senza medficazioni temporanee, con le usuali tecniche.
Si fanno inoltre le prove termiche anche durante l'effettuazione dell'otturazione, a diga di gomma montata, non c'è nessun problema.
Si possono anche fare a otturazione finita.
Il fatto di fare una otturazione provvisoria con medicazione all'idrossido di calcio non potrà aggiungere o togliere nulla alla diagnosi differenziale "nervo vivo", "nervo morto".
Quindi, tanto vale finirla.

Non c'è nessun problema, in pratica.
Solo normale ordinaria quotidiana routine.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3]  
Dr. Vito Telesca

20% attività
8% attualità
0% socialità
POTENZA (PZ)
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2006
In letteratura si chiama "necrosi parcellare". D'accordo con la collega Laura in prima visita con il crio test si può valutare la vitalità del dente e prendere le decisioni del caso.
L'eziopatogenesi della necrosi parcellare è riconducibile a lesioni cariose.
Saluti
Vito Telesca