Utente 139XXX
Gentili dottori,
sono a chiedere un chiarimento.
Ho letto su internet che la carie è contagiosa e può essere passata attraverso un bacio!
E' vero?
In caso affermativo, cosa si può fare per "guarire"?
Grazie mille per il vostro servizio

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
la carie è per definizione una malattia infettiva, degenerativa, ad etiologia multifattoriale, che colpisce i tessuti duri del dente cioè smalto e dentina.

Non si può certo considerare una malattia contagiosa, cioè trasmissibile da individuo ad individuo, come avviene per altre patologie come AIDS o malattia erpetica:
certamente gli agenti infettivi della carie, diverse specie di batteri, possono essere trasmessi tramite saliva ma questo non è determinante nè è la modalità di trasmissione principale dato che si tratta di batteri ubiquitari.

E' stato stabilito che la cavità orale del neonato è priva dei batteri della carie, e la loro comparsa e permanenza nel cavo orale coinciderà con la comparsa dei primi denti: in questo caso il contatto inevitabile della saliva della madre con il cavo orale del neonato attraverso i baci o la cattiva abitudine di sondare la temperatura o la sapidità degli alimenti con la bocca, è determinante per il primo passaggio dei batteri della carie nel cavo orale del bambino.

Per lo sviluppo della carie però sono importanti altri fattori cone la scuscettibilità individuale, il tipo di alimentazione, il mantenimento dell'igiene orale, ecc.

Tra adulti il contagio può considerarsi non significativo, nel senso che ognuno di noi viene in contatto con i batteri cariogeni già dai primi mesi di vita.

Cordiali saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#2] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Continui tranquillamente a baciare, lavarsi correttamente i denti e sottoporsi a regolari visite odontoiatriche e sedute di igiene professionale e la sua bocca godrà di un'ottima salute.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Tranquillo continui la Sua vita sociale come prima. Se vuole leggere cosa dicono (riguardo alla carie) i Quaderni del Ministero della Salute n. 7, gennaio-febbraio 2011 Odontoiatria di comunità: criteri di appropriatezza clinica, tecnologica e strutturale; legga http://www.danieletonlorenzi.it/?p=463
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Se mi da il link di dove l'ha letto, lo inserisco nel mio blog sotto la voce: "c@****e in rete".

Non sto scherzando: la categoria c'è veramente!

Riguardo al come guarire, si può fare in un solo modo: andare da un buon dentista, quando la carie c'è già, e pulirsi efficacemente i denti quando non c'è ancora.
E inoltre, tenere a posto il suo assetto orale, curare e otturare il dente cariato il prima possibile.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Mi scusi, ma dove ha letto questa enorma boiata? Il web è un mare immenso dove navigano tante navi ottime ma una enormità di vascelli putridi!
Stia tran-quil-lis-sima!!
Cordialmente
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#6] dopo  
Utente 139XXX

Innazitutti, grazie a tutti voi dottori per avermi risposto!!

"Carie dentaria : numerosi studi indicano che Streptococcus mutans , il batterio principale implicato con la carie è trasmissibile. Il contatto diretto si verifica più comunemente attraverso baci. Indiretto puo’ avvenire utilizzando oggetti in comune contaminati forchette e coltelli, spazzolini da denti , tazze e persino giocattoli."
Fonte:
http://www.dentaltube.it/2010/09/16/il-bacio-fatale-malattie-che-si-trasmettono-baciandosi/

Comunque di siti ce ne sono altri, accone un altro ad esempio:
http://saluteoraleinportogallo.blogspot.com/2009/07/215-bacio-puo-causare-la-carie.html

Io non ho mai avuto grossi problemi di carie per fortuna, ma avendo recentemente baciato un ragazzo che, contrario, ne soffre parecchio mi è venuto il dubbio di aver compromesso la mia situazione!!

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Nel testo salute orale in Portogallo il collega Rezende credo che si esprima non benissimo, mettendo insieme carie, gengiviti, herpes e la mononucleosi. Il fatto che sia poi una traduzione da un'altra lingua non aiuta. Nell'articolo di dentaltube si elencano le malattie che si trasmettono con il bacio, prevalentemente virali. Certo che quelle si trasmettono, raffreddore, herpes, virus di Epstein Barr (malattia del bacio). per quello che riguarda l'epatite virale come dice il testo l’infezione si verifica quando il sangue infetto entra in contatto diretto con un taglio o ferita.
Non baci, quindi, nessuno appena si è estratto un dente. Altre cose francamente non le capisco, ok che per la gengivite si tratta di gengive che sanguinano (allo spazzolamento). Questa situazione è legata alla presenza di tanta placca in soggetti che (tra le altre cose) hanno un alito cattivo. Non baciare persone con l'alito fetido è di sicuro un buon consiglio. Se la bocca è tenuta pulita (senza carie, granulomi, ascessi, ecc) tranquilla non succederà nulla. I soggetti con livello di igiene orale scarso sono più facilmente soggetti a carie di quelli che fanno la loro normale vita affettiva e sessuale (e che si lavano i denti). Per la gengivite vale la stessa cosa. Su internet diffidi dei siti che "promuovono" elenchi di malattie e privilegi quelli che affrontano un argomento per volta sviscerandolo per bene. http://www.danieletonlorenzi.it/?p=463 poi è tratto dal sito del Ministero della Salute e quando si riporta una fonte autorevole l'importanza è diversa.
Saluti
Non baciare nessuno per non avere carie è poi un atteggiamento sbagliato. faccia la sua vita tranquilla e regolare e si rivolga poi al suo dentista per le sedute di prevenzione.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#8] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Grazie dei link!

A brevissimo aggiornerò il blog: www.formentelli.it
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#9] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La ringraziamo per averci dato la possibilità di farci delle grasse risate, specialmente leggendo affermazioni come questa:

"Dal momento che le malattie gengivali sono considerati l’equivalente di ferite aperte, baciare o il sesso orale quando voi o il vostro partner avete malattie gengivali è un invito alla trasmissione di microrganismi indesiderati"

Le consiglio per il futuro di consultare siti riguardanti l'informazione medica provvisti di certificazione HONCODE, di cui è dotata anche Medicitalia (vedere link in basso a sinistra in questa pagina), che garantisce la qualità dell'informazione perchè fornita da medici e da esperti qualificati.


http://www.healthonnet.org/HONcode/Italian/

Cordiali saluti






https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#10] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Fatto.
Ho inserito il commento nel mio blog.
http://www.formentelli.it/?p=409
Questo il link diretto.

Quello del dr. Palomba è un suggerimento giusto.
Ma anche alcuni siti privi del logo honcode sono affidabili....
Come il mio, magari!
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#11] dopo  
Utente 139XXX

Gent.mi Dottori,
nel ringraziarvi per le vostre risposte, vi segnalo ancora un link, che, pur avendo cercato di ritrovarlo non ero riuscita a reperirlo in tempo per postarlo in precedenza:

http://www.benessereblog.it/post/5990/le-carie-sono-contagiose

"Altri studi hanno dimostrato che la trasmissione può avvenire anche nella coppia. Il Dottor Mitchell commenta un caso che ha seguito presso il suo studio: “Una paziente in 40 anni non aveva mai avuto una carie, e all’improvviso ha sviluppato due carie e ha iniziato ad evere una forma di parodontite”. Si è poi scoperto che la donna aveva cominciato ad uscire con un uomo che non andava dal dentista da 18 anni e soffriva di parodontite."

Era stato proprio questo articolo a farmi andare nel panico!

[#12] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Si passa il battere da una persona all'altra.
Si, è possibile.
E verosimilmente succede.
Ma il battere l'abbiamo tutti.
Anche chi la "bocca sana" senza carie.
Tenga conto che la bocca, in quanto ad inquinamento batterico, nel corpo è seconda solo al buco del ....

Ecco, lasci quegli articoli, se mai fossero stampati su carta, all'uso più idoneo, ovvero di pulire l'organo più inquinato dell'organismo!

Mi scusi il linguaggio, ma a volte scappano proprio!
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#13] dopo  
Utente 139XXX

Ringrazio i dottori che, come sempre, hanno la pazienza e la gentilezza di rispondere!
Grazie davvero per il vostro servizio!!!