Utente cancellato
Salve gentili dottori , da qualche giorno ho una dolorosa infiammazione ai tessuti subito dietro ai denti del giudizio , tanto che quando mastico o serro la mascella , i denti dell'arcata superiore finiscono sulle gengive gonfie e infiammate , causandomi molto dolore ...oggi infatti non ho praticamente mangiato. Inoltre ho notato che tutte le ghiandole salivari (sia a lato della mascella sia sotto) nella parte sinistra della bocca sono infiammate e ingrossate! Se dovessi essere più preciso riguardo l'infiammazione dietro i denti ,direi che riguarda il punto di intersezione fra le gengive (dietro i denti del giudizio) e le guance.

Cosa potrebbe essere? grazie in anticipo?

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Una gengivite o paradontite del dente interessato che potrebbe essere in disodontiasi può determinare poi l'interessemento linfonodale di competenza x il drenaggio linfatico che naturalmente si ha
Una visita odontoiatrica è consigliabile
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
220621

dal 2015
Salve dottore! proprio una settimana fa ho fatto una seduta di massaggio linfodrenante , che terapia mi consiglia di attuare adesso?

[#3] dopo  
Dr. Fabio Basello

16% attività
0% attualità
4% socialità
SAN FRANCESCO AL CAMPO (TO)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Buonasera. Scuserete l'intromissione, ma credo che il collega non intendesse QUEL tipo di drenaggio linfatico..Lo stato infiammatorio determinato da gengiviti, parodontiti o disodontiasi dei terzi molari inferiori, dato il particolare rapporto anatomico tra la zona del trigono retromolare ed altre strutture "nobili",può dar luogo a sindromi molto fastidiose/dolorose,con interessamento dei linfonodi omolaterali.
Una visita odontoiatrica servirà a stabilire l'opportunità di una terapia farmacologica (antibiotici/antiinfiammatori) e/o chirurgico-parodontale.
I massaggi Le gioveranno per altro.
Cordialità
Dr. FABIO BASELLO

[#4] dopo  
220621

dal 2015
La ringrazio per la risposta dottore , è strano però il fatto che questo fenomeno sia apparso subito dopo il suddetto tipo di massaggio e che io non abbia mai avuto problemi di questo genere.
Comunque potrebbe essere dannoso aspettare nella speranza che il problema si risolva da solo? un infiammatorio su consiglio del farmacista potrebbe essere di aiuto? E infine , in quali casi è richiesto un trattamento chirurgico? (ciò mi spaventa un pò). grazie dottori.

[#5] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Se esiste un problem meglio un diagnosi corretta attraverso una visita e poi decidere cosa fare in funzione del consiglio terapeutico. L'attesa potrebbe peggiorare le cose
In questo momento inutile scendere nel dettaglio delle ipotetiche terapie non chirurgiche o chirurgiche in quanto le ipotesi potrebbero essere multiple
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#6] dopo  
Dr. Fabio Basello

16% attività
0% attualità
4% socialità
SAN FRANCESCO AL CAMPO (TO)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Concordo pienamente con il collega.L'attesa potrebbe peggiorare la sintomatologia e/o prolungare i tempi di guarigione.La scelta del trattamento antiinfiammatorio,locale o sistemico,andrebbe subordinata ad un consulto clinico.Su eventuali trattamenti non farmacologici è superfluo soffermarsi anche per non ingenerarLe inutili stati d'ansia verso manovre spesso routinarie.
Si rivolga con fiducia allo specialista e non indugi oltre.
Cordialità
Dr. FABIO BASELLO