Utente
Salve, ho un problema, da un bel pò di tempo sento un odore acido provenire dalla mia bocca, ma la cosa strana è che lo sento provenire dal lato sinistro. Questo odore la mattina quando mi sveglio si sente per tutta la stanza poichè dormo con la porta chiusa. Ho fatto da poco igiene dentale visto che era anni che non la facevo ma niente, l'odore si contina a sentire. Mi hanno però detto che ho diverse piccole carie allora ipotizzavo potessero essere quelle la causa. Il fatto però è che toccando i denti cariati non sento lo stesso odore, anzi non sento nulla... in teoria dovrei sentirlo?

Grazie

[#1]  
Dr. Angelo Itri

24% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

un odore di questo tipo potrebbe essere imputabile a due fattori:

1. reflusso gastro-esofageo: (in tal caso le chiedo se lei dorme sul fianco sinistro la notte);
2. serbatoi batterici derivanti da carie o tasche parodontali.

Spero che lei si possa rendere conto che una diagnosi a distanza e senza opportuni mezzi diagnostici sia da prendere con le pinzette.

Cordialmente
Angelo Itri DDS

Coscienza, Tecnica, Sensibilità

[#2] dopo  
Utente
1- si dormo sul fianco sinistro di solito

2- le carie ce l'ho, questo è sicuro, però le chiedo se toccando il dente cariato con uno stuzzicadente o qualcosa poi dopo dovrei sentire lo stesso odore? Io non sento niente

[#3]  
Dr. Angelo Itri

24% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
Gentile utente,

sarei più orientato sulla prima ipotesi. A sinistra presenta delle erosioni ai colletti dei denti?

Cordialmente
Angelo Itri DDS

Coscienza, Tecnica, Sensibilità

[#4] dopo  
Utente
Guardi sinceramente non son capace di vederlo, che cosa mi consiglia di fare per accertare questo reflusso? Ma se provo a non dormire sul fianco sinistro?

[#5]  
Dr. Angelo Itri

24% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
E' una cosa molto difficile capirla da soli visto che naturalmente una persona segue per abitudine la propria posizione durante il sonno.

Non si ansi inutilmente, le ripeto che per capire cosa potrebbe essere questo suo senso di malessere è necessaria una visita da uno specialista che guardi il paziente a 360° e non solo i denti (il dentista è colui che cura tutta la bocca e cerca i nessi tra le varie patologie sistemiche).

Cordialmente
Angelo Itri DDS

Coscienza, Tecnica, Sensibilità