Utente
Salve team Medico;


Da qualche giorno, avverto un rigonfiamento nella zona sx in basso dove risiede l'ultimo molare, i primi tempi, questo ha portato soltanto un pò di dolore nei denti di sopra e sotto, fino a prima dei denti canini...
Avverto anche un acuto mal di gola soltanto nella parte sx della gola...
Da stanotte, non ho dormito per il forte dolore.

Ho provato con i seguenti metodi:
Sciacqui con acqua e bicarbonato, e successivamente colluttorio OKI;
Con spray oki, sia sulla gola che sulla gengiva;
Bustina oki per alleviare il dolore, ma niente.

Stamattina sono andato dal medico, purtroppo un sostituto e devo dire che era piuttosto lavativo e sbarazzino con i pazienti e con me in particolare.
Inizialmente voleva già mandarmi via consigliandomi qualche cura, ma ho insistito affinchè mi visitasse:
Riscontrato "un piccolo" ascesso.
Non posso aprire totalmente la mandobola e non riesco a parlare in modo adeguato;
Inizialmente mi consigliava un altro farmaco di cui non ricordo il nome, poi ha cambiato in seguito al mio appunto sulla allergia alle cefalosporine.
Mi ha prescritto Klacid da 250mg a compressa, mattina e sera.
Non bevo, non fumo, e lavo i denti regolarmente anche con colluttorio.
Leggendo le varie informazioni, leggo che se l'ascesso non è curato, può causare effetti molto gravi.
Chiedevo un vostro parere sul farmaco prescritto, dato che il suo atteggiamento superficiale non mi ha rassicurato. Anzichè fare il medico, va a comprarsi il gelato per lui e la sua assistente, ma questo passa in secondo piano.


Attendo cordialmente un vostro aiuto. . .

[#1]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Si rivolga ad un dentista, non ad uno spacciatore di farmaci.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente
Posso eventualmente sostituire il Klacid con il Veclam da 500mg ?

[#3]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non sono uno spacciatore di farmaci.

PRIMA la diagnosi, POI la terapia.

E la diagnosi non è possibile farla on-line.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Utente
Principalmente, il quesito da me posto, è stato inserito come:

"Consulto su una diagnosi"

Dal momento che è già stata diagnosticata la problematica, non vedo perchè vengano poste così tante considerazioni fuori luogo, dato che la diagnosi, ripeto, è già presente.

Non è più necessario che vengano date risposte, risolverò la questione fuori di qui;

Saluti.

[#5]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
la sostituzione del farmaco è possibile. La terapia antibiotica controlla il dolore entro le 48 ore, sufficienti per essere visitato da un dentista. Come lei ha ben sottolineato eventuali ascessi possono essere pericolosi e la qualifica del medico e le attrezzature disponibili non consentono, di base, una diagnosi accurata, necessaria nel suo caso.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#6]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
"sono andato dal medico, purtroppo un sostituto e devo dire che era piuttosto LAVATIVO"
"Ho INSISTITO affinchè mi visitasse: ha riscontrato un piccolo ascesso"
"il suo atteggiamento SUPERFICIALE non mi ha rassicurato"


Quindi lei è SICURO della diagnosi di un medico da lei giudicato "lavativo" e "superficiale"?
E noi dovremmo dare per buona la cosiddetta visita (visita o occhiatina?) di un tale medico, e da quella cosiddetta diagnosi darle indicazioni utili?
Sta scherzando, spero...

Le occorre la visita (REALE) di un dentista, non di un medico generico del SSN per poter procedere per primo ad una diagnosi, e di seguito ad una terapia.

Noi siamo qui per dare supporto e suggerimenti utili, non per curare.
Quello si fa, come dice lei, fuori da qui.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)