Utente
Salve dottori,

dato che ho deciso di consultare un nuovo dentista, vorrei un vostro parere su ciò che mi ha detto.
Il mio problema è la sensibilità dentinale e il sanguinamento gengivale ma solo al passaggio del filo interdentale.
Dato che col precedente dentista non ho risolto del tutto questi problemi, ho deciso di consultare un altro operatore per avere un secondo pare. Ecco cosa mi ha detto:
1) Devo fare un trattamento igiene, mi dite cos'è e come si svolge?
2) poi un trattamento desensibilizzante;
3) dice che ho un otturazione fatta in modo precario, quindi vorrebbe aprirla e rifarla.

Queste le mie osservazioni:
In merito all''otturazione ovvero ricostruzione di parte del molare, pensavo di lascia perdere, perché ho timore che per rimuove la precedente otturazione si possa danneggiare definitivamente il dente e non vorei poi doverlo sostituire con un impianto.
-----Voi case dite ? è rischioso rimuove una ricostruzione?
.....e poi questo molare è spaccato a 45gradi rispetto alla gengiva, è quindi difficile fare una ricostruzione che tenga e funzioni durante la masticazione.

Per il trattamento desensibilizzante invece al momento non sto avendo disturbi perché uso un dentifricio per denti sensibili.
-----Voi cosa ne pensate? dovrei farlo ugualmente questo trattamento anche se non ho problemi al momento?

In fine vorrei capire che cos''è questo trattamento "igiene" di cui mi ha parlato questo dentista.

Vorrei un parere su queste tre domande dato che rispetto al precedente dentista è un approccio nuovo e non vorrei rischiare un bidone.

Grazie

[#1]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
è difficile rispondere alle domande che pone( perché non chiederle al nuovo dentista?).
Ma una osservazione gliela devo fare: veramente non sa che cosa è l'igiene orale dal dentista?
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente
diversamente avrei posta questa domanda?

quella che ho fatto in passato è la rimozione del tartaro, ma non credo che volesse intendere questo...

Poi perché è difficile rispondere?
posso capire la domanda in merito alla ricostruzione del molare dato che non lo ha visto, ma per le altre domande cosa c'è di difficile?