Utente cancellato
Buongiorno!
credo di avere una dentatura molto sana, in quanto mi è stato otturato il primo dente sei mesi fa a 38 anni. Si tratta del terzo molare dell'arcata inferiore, che era tenuto sotto controllo da qualche anno perchè presentava delle piccole carie, poi ha iniziato a darmi fastidio, soprattutto con cibi zuccherini o caldi/freddi così è stato otturato.
Vorrei specificare che oltre al tipo di dolore descritto, che è passato con l'otturazione, avvertivo ogni tanto un fastidio alle gengive di quella zona: al momento pensavo fosse colpa della carie, poi questo fastidio se n'è andato, o non ci ho più fatto caso, ma ora è tornato. Due mesi fa ho fatto una sessione di igiene con controllo da parte del medico che all'osservazione non ha riscontrato nulla di anomalo, solo una irritazione delle gengive e mi ha liquidato prescrivendomi un collutorio. Ora il fastidio è tornato, si ripresenta ogni volta che mangio qualche irritante (es molto salato, molto caldo, o con pellicine tipo pomodori, semini ecc) e...a volte il fastidio nasce in seguito ad uno spazzolamento energico. E' un fastidio leggero, se non mangio non lo sento nemmeno, mi sembra di sentire un senso di pressione masticando sul dente, e dolore quando mi lavo i denti. Poi sparisce tutto entro 2-3 giorni...fino alla prossima volta.
Vi scrivo perchè mi ha lasciato perplessa la prescrizione di un semplice collutorio. Dovrei chiedere di farmi fare una radiografia? come ripeto, non è un grande fastidio, posso benissimo resistere e aspettare che se ne vada da solo, ma poichè si ripresenta, vorrei evitare di rimandare e poi dover curare qualcosa di più difficile. Cosa ne pensate? è il caso di chiedere un altro consulto? grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
meglio un altro consulto xuna diagnosi certa, non è certo da sottovalutare un fastido anche se ridotto che dura x pochi giorni
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
232833

dal 2016
Rieccomi!
ho effettuato una radiografia dalla quale non è emerso nessun problema evidente. Il medico ha riscontrato gengive irritate e mi ha consigliato l'uso di dentifricio e collutorio medicati a base di clorexidina insieme ad uno spazzolino a setole morbide.
Il fastidio sembrava migliorato, ma mi basta mangiare qualche cibo irritante che torna. A differenza di prima però ora sembra localizzato in modo generico al quadrante inferiore destro, le gengive non sanguinano, non ho dolore in un punto preciso ma si tratta di una sensazione generica di fastidio in zona, che non saprei come altro spiegare.

Torno a scrivere perchè in relazione ad un caso simile, su questo sito si parla di una sorta di "dolore fantasma" che può comparire in seguito ad un intervento dentistico e perdurare anche anni.
Io,come detto, ho subito una otturazione al terzo molare inferiore e circa 15 giorni prima mi era stato tolto il dente del giudizio nella arcata superiore destra.
Il dente era completamente spostato all'esterno, l'operazione a detta del dentista è stata anche particolarmente violenta e in seguito ho avuto dolore e difficoltà a muovere la mandibola per almeno una settimana. L'estrazione risale a settembre 2015....possibile che in qualche modo abbia influenzato il fastidio che provo ora?