Utente 410XXX
Buongiorno vi scrivo in quanto è qualche giorno che accuso dolore al molare inferiore destro apparentemente non ci sono segni di carie premetto sono in attesa alla 28 Settimana.
Il dolore era inizialmente alla pressione del dente poi spariva nel giro di minuti .Da ieri invece dopo averlo toccato ha iniziato a dar fastidio continuamente tanto che anche solo appoggiare il dente superiore è impossibile come poi ci fosse senzazione di gonfiore al dente.Quale potrebbe essere la causa di tutto ciò e come potrebbe esser risolto ?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,il dente di cui riferisce è un dente già otturato?
Se otturato,probabilmente vi potra' essere un 'infiltrazione che ha causato una flogosi pulpare e di conseguenza andrebbe
devitalizzato.
Le consiglio una visita odontoiatrica per dirimere ogni dubbio.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Intanto grazie per la celerità della risposta il dente ha un otturazione di vecchia data. La visita l'ho eseguita ieri dove mi viene detto il dente e quelli vicini sono apparentemente sani fatta prova del freddo e dell'acqua risultati negativi.mi viene detto di vedere come va magari è solo infiammazione. Esco dallo studio e oggi sono punto e capo.
Ma nel caso si potrebbe aprire il dente per capire ?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Se è già stato curato e ' possibile che si sia infiltrata la vecchia otturazione e causato una pulpite.A volte i test di sensibilità possono dare falsi positivi o falsi negativi.
Certo,nel dubbio si può aprire ,se la polpa sanguina = pulpite
se aperto da' cattivo odore = necrosi pulpare
e comunque la terapia e ' quella endodontica...
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 410XXX

Buongiorno poiché mi è stato riscontrato alla fine un ascesso ho intrapreso terapia antibiotica ora dopo una settimana dall'esordio vorrei sapere se è ancora normale avere fastidio sentire e che il dente in causa tocchi prima di tutti gli altri il dente dell'arcata superiore impedendo così la chiusura ottimale della dentizione.
Grazie mille cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
È normale sentire il dente più alto se c'è una periodontite apicale cronica
Il dente va subito devitalizzato
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Utente 410XXX

Dice che non può essere salvato il dente ?

[#7] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Il dente può e deve essere "salvato" ,ma non è possibile senza un ' intervento endodontico.
Si rivolga a chi le presterà la corretta terapia del caso.
Auguri
PS :DEVITALIZZAZIONE NON È SINONIMO DI ESTRAZIONE......
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia