Utente 417XXX
Salve dottori, vi spiego la mia situazione. Ho iniziato ad avere dolori al dente del giudizio ( sinistro inferiore), si estendeva a tutta la mandibola sinistra, testa, è come se avessi un martello dentro le gengive. Vado dal dentista e dopo una panoramica dentale mi dice che è dente spinge ma è ancora attaccato e ha le radice nel cavo dove c'è il nervo. Mi disse aspettiamo perchè rispetto all' anno scorso è più sollevato, e nel frattempo prendo antibiotico. Prendendo l' antibiotico è sicuro che pssa il dolore? Può ripresentarsi subito dopo? Poi mi disse che se dovessi estrarlo dovrei fare una tac 3d, leggendo su internet mi sono spaventata perchè scrivono che si rischia paralisi facciale, è vero? Si rischia anche se andassi da un chirurgo in ospedale? Sono molto preoccupata, ho pensato in caso di levare il molare vicino per dare spazio al dente del giudizio se devo rischiare la paralisi, è possibile? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
credo che il dente del giudizio in questione sia in inclusione
osteomucosa,ed una cuspide abbia forato la gengiva,creando una sorta di "sacca" in contatto con il cavo orale.
Tale condizione prende il nome di PERICORONARITE,
e genera proprio i sintomi che riferisce.
La terapia antibiotica-antinfiammatoria tampona ma non risolve,
la terapia definitiva è l'avulsione.
Giustamente il Collega propone una TC Cone Beam(TC
digitale in 3D) per valutare il rapporto col nervo alveolare
( si fa o meglio si dovrebbe fare di routine,personalmente anch'io sono di quell'avviso).
Non si rischia nessuna PARALISI FACCIALE ,perche il NAI ( ramo 3a branca del Trigemino,5° nervo cranico) è un nervo sensitivo che porta la sensibilità all'intera arcata inferiore (denti e mucose), al labbro e al mento,
il Nervo Facciale ( 7° nervo cranico per Lei che legge su Internet,è un'altra cosa....)
L'avulsione è alla portata di qualunque dentista esperto
di Chirurgia Orale che sa come evitare danni al "famoso nervo" che tanto la preoccupa.
Le allego un link esplicativo.

https://it.wikipedia.org/wiki/Pericoronite


Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 417XXX

Ok grazie mlle, ma in caso levare il molare accanto si risolve qualcosa?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
No, non risolve.
Posta la diagnosi,la terapia è una sola.......
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia